Resta sintonizzato

Attualità

Inchiesta dossieraggi, Meloni dichiara: “Lasciamo lavorare la Commissione antimafia”

Pubblicato

il

Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha parlato dell’inchiesta sui dossieraggi nel corso di un intervento a Trento. Ecco le sue dichiarazioni:

“Sulla vicenda dei presunti dossieraggi oggi sta lavorando la Commissione antimafia, che ha poteri d’inchiesta. Bisogna vedere dove riesce ad arrivare la Commissione antimafia, poi valutare se c’è bisogno di qualcos’altro. È anche un tema di tempistiche, per istituire una nuova Commissione ci vuole qualche mese. Oggi abbiamo già una Commissione che ci sta lavorando e bisogna farla lavorare nel miglior modo possibile. All’esito del lavoro della Commissione antimafia, va valutato se servono altri strumenti”.

Poi, aggiunge: “Il punto è che bisogna arrivare fino in fondo. Quello che sta emergendo è obiettivamente incredibile e vergognoso per uno stato di diritto”.

Contestualmente, arriva anche il commento del deputato del M5S nonché ex procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, in merito agli attacchi a lui rivolti da esponenti della maggioranza per la vicenda che ha portato all’inchiesta di Perugia. Ecco le sue parole:

“Si rileva chiaramente che tutti gli accessi sono stati fatti fuori dalla Direzione nazionale e che sono evidentemente tutti strumentali, perché il controllo su quel settore lo avevano altri ed è evidente che una Procura importante come la Procura nazionale, ha tante e tali articolazioni, finalità e campi in cui ci si muove, che additare me è soltanto un modo per attaccare l’opposizione che è comunque al di fuori di qualunque congegno dossieristico come quello che è avvenuto, se effettivamente è avvenuto. Credo che l’opinione pubblica lo capisca benissimo”.

Attualità

‘Nutella Ice Cream’ a p.zza Municipio, scattano i mugugni: “Napoli non è un Luna Park!”

Pubblicato

il

“Questa città non è un luna park!, livelli di indecenza mai neanche sfiorati. L’antisindaco del laboratorio pdm5s continua ad insolentire la città. L’assenza di un assessore alla cultura, il silenzio della sovrintendenza e dell’Unesco fanno il resto. (per non dir nulla della ormai rancida opposizione). Ministro Gennaro Sangiuliano vogliamo battere un colpo?”.

E’ quanto commentato dalla consigliera regionale, Maria Muscarà, sul suo profilo social in cui ha allegato anche la foto di un allestimento che Ferrero sta installando a piazza Municipio, Napoli, per un evento che riguarda il suo brand Nutella dal nome “Nutella Ice Cream”, che si terrà sabato 15 e domenica 16 giugno.

Continua a leggere

Attualità

Sisma Campi Flegrei, la Regione Campania stanzia altri 3,5 milioni di euro per la prevenzione

Pubblicato

il

La Regione Campania ha stanziato 3 milioni e 550mila euro per la prevenzione del rischio sismico destinati ai Comuni, al fine di realizzare degli studi di microzonazione sismica (di livello 1 e di livello 3) e valutare e analizzare la condizione limite per l’Emergenza dell’insediamento urbano.
Si tratta di contributi per le indagini mirate all’approfondimento del comportamento dinamico dei terreni rispetto alle sollecitazioni di un terremoto: attraverso la microzonazione sismica è possibile individuare e caratterizzare le zone stabili, le zone stabili suscettibili di amplificazione locale e le zone soggette a instabilità, quali frane, rotture della superficie per faglie e liquefazioni dinamiche del terreno.

L’importo massimo del contributo concedibile alle amministrazioni locali, per singola opera ammessa, dipende dal numero di abitanti residenti. 
Il decreto sulla microzonazione sismica si affianca a quello approvato ad aprile scorso che, sempre nell’ambito della prevenzione sismica, ha stanziato 17 milioni e 200mila euro per gli interventi su edifici strategici comunali.

Continua a leggere

Attualità

Kevin Spacey è sul lastrico e scoppia in lacrime durante un’intervista: le ultime

Pubblicato

il

Nel corso di un’intervista con Piers Morgan, l’attore americano Kevin Spacey ha rivelato di avere molti milioni di debiti a causa delle spese legali che sta affrontando per difendersi dalle accuse di molestie a suo carico.

La star di ‘House of Cards’ è scoppiata addirittura a piangere, visto che nonostante per alcuni procedimenti sia stato assolto continuano ad arrivare denunce nei suoi confronti. In particolare, Spacey ha così risposto all’intervistatore alla domanda su quanti soldi gli fossero rimasti: “Non ho più niente”.

Inoltre l’attore ha dichiarato che la villa dove viveva è stata pignorata e venduta all’asta.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy