Resta sintonizzato

Cronaca

Napoli. Paura in strada: camion si ribalta passando sotto una sopraelevata

Pubblicato

il

L’incidente è avvenuto qualche giorno fa a Napoli quando un camion, passando sotto una sopraelevata, si è ribaltato, a poca distanza dalla zona portuale.

L’autista stava attraversando il breve tunnel che passa sotto una sopraelevata quando, forse perché troppo alto o per un errore di distrazione, ha finito per urtare proprio la stessa strada superiore facendo sganciare il container che trasportava, che ha finito per ribaltarsi.

La vicenda è accaduta qualche giorno fa tra i quartieri della zona industriale e quella portuale. Ma il video ha iniziato a circolare soltanto oggi, dopo che il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli lo ha diffuso sui suoi canali social.

“Abbiamo denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine, vogliamo che si verifichi se l’incidente è stato causato dall’imperizia dell’autista, dalla mancata osservanza dei protocolli o da altro“, ha spiegato Borrelli.

Quello degli autotrasportatori è un lavoro necessario ed indispensabile ma che deve essere sottoposto continuamente a rigidi controlli, per la loro stessa incolumità e quella di tutti gli altri“, ha concluso il consigliere regionale.

Tanta paura ma nessuna grossa conseguenza: l’intervento delle forze dell’ordine e dei tecnici per recuperare il container e mettere in sicurezza la zona, si è concluso per fortuna senza particolari problemi.

Illeso anche l’autista, il quale tuttavia dovrà spiegare come abbia fatto a causare l’incidente: non è escluso che possa non aver visto i cartelli di altezza minima che si trovano prima del passaggio, oppure che abbia casualmente urtato la parte superiore a causa di una manovra sbagliata.

 

 

 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Napoli, donna nasconde droga nel passeggino del figlio. Arrestata

Pubblicato

il

NAPOLI – I Falchi della Squadra Mobile, durante il consueto servizio di controllo del territorio, nella serata di ieri hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di una donna in via Padre Ludovico da Casoria.

All’interno della dimora, in un passeggino per bambini, hanno rinvenuto 6 involucri contenenti circa 16,2 grammi di cocaina e 2 bilancini di precisione, mentre nella cucina sono stati trovati 455 euro e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Catia Nappi, 31enne napoletana con precedenti di polizia, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere

Cronaca

Avellino: muore di Covid-19 una docente pensionata

Pubblicato

il

decesso

AVELLINO – Il Covid continua a mietere vittime. Questa è la volta di una docente in pensione di 63 anni . La donna non era vaccinata ed era ricoverata dallo scorso 6 novembre nella terapia sub intensiva dell’Unità operativa Covid di Malattie Infettive.

Si era scoperta positiva al coronavirus di ritorno da un viaggio all’estero. Prima i sintomi lievi del contagio, poi il progressivo aggravarsi fino al ricovero in ospedale fino al decesso.

Continua a leggere

Cronaca

Tragedia al Cardarelli, uomo si suicida gettandosi dal terzo piano

Pubblicato

il

NAPOLI – E’ deceduto intorno alle 16 l’uomo che questo pomeriggio, verso le 14, ha tentato il suicidio (queste le indiscrezioni) dal terzo piano dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Per cause ancora da accertare l’uomo, classe ’54, è caduto dal terzo piano del reparto dove era ricoverato, presso il nosocomio partenopeo.

Dopo la caduta – come riportato da napolitoday.it – sono stati immediati i soccorsi, ma le sue condizioni sono apparse subito critiche. Infatti, per lui è subito scattato il “codice rosso”. I medici hanno tentato il tutto per tutto per salvarlo ma, intorno alle 16 circa il suo cuore ha smesso di battere.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante