Resta sintonizzato

Attualità

Omicidio Rosina Carsetti. Emergono novità sui colpevoli

Pubblicato

il

Emergono novità sulla morte di Rosina Carsetti, 78enne di Macerata strozzata in casa la vigilia di Natale, omicidio che sarebbe stato commesso materialmente dal nipote di 20 anni, Enea Simonetti. Lo sostiene la Procura di Macerata che dopo accurate indagini hanno arrestato oltre al giovane anche la madre Arianna Orazi; indagato il marito della vittima Enrico Orazi insieme agli altri per accuse che vanno dal concorso in omicidio volontario premeditato pluriaggravato alla simulazione di reato e maltrattamenti.

Secondo gli inquirenti sarebbe stata la figlia di Rosina la regista del delitto maturato per i rapporti compromessi con la madre ma anche per questioni economiche, quindi non regge affatto la versione fornita dai familiari della vittima secondo cui si sarebbe trattata di una rapina commessa in casa da uno sconosciuto. Il marito era a conoscenza del piano e avrebbe approfittato insieme agli altri accusati del lockdown per mettere in atto la messinscena, giustificati dal fatto che dovessero trovarsi tutti in casa una volta chiuso il loro negozio e agendo prima che Rosina andasse a denunciare ai carabinieri i maltrattamenti subiti in famiglia.

L’anziana donna aveva già deciso da tempo di separarsi dal marito e lo stesso Enea quella sera, ammise agli investigatori che non c’era stata alcuna rapina, parlando altresì di “un incidente mortale provocato dalla madre” al quale egli aveva aderito per affetto nei confronti del nonno e della madre appunto.

 

 

Attualità

Putin: “Possibile tregua in Ucraina per le prossime Olimpiadi”

Pubblicato

il

Il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha confermato di aver parlato con Xi Jinping, l’omologo cinese, circa la possibilità di una tregua in Ucraina in concomitanza delle prossime Olimpiadi.
Anche se il presidente ucraino Voldymyr Zelensky si è mostrato alquanto scettico su questa evenienza.
Il presidente Xi Jinping ha detto che la Cina “sostiene la convocazione di una conferenza di pace internazionale riconosciuta da Russia e Ucraina al momento opportuno con pari partecipazione e discussione equa di tutte le opzioni”.

Russia e Cina s’impegneranno a rafforzare i legami militari, in base alla dichiarazione congiunta firmata a Pechino dai presidenti Vladimir Putin e Xi Jinping.

Continua a leggere

Attualità

Filippo Mosca: la Corte di Appello rumena conferma la condanna

Pubblicato

il

La Corte di Appello, in Romania, ha confermato la condanna a 8 anni e 3 mesi di reclusione nei confronti di Filippo Mosca e Luca Cammalleri.
I due giovani, originari di Caltanissetta, sono rinchiusi nel carcere di Porta Alba, a Costanza, in Romania, da oltre un anno, con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti.

Stessa condanna per una ragazza italiana la cui identità è ignota.

Continua a leggere

Attualità

Dopo 35 anni, torna in vita l’antenato di Google: si chiama ‘Archie’

Pubblicato

il

Con un’operazione tecnologica all’insegna della nostalgia, degli sviluppatori di The Serial Port hanno fatto tornare in vita quel che fu il primo storico motore di ricerca web ‘Archie’, in pratica l’antenato di Google.
Il sistema Archie fu sviluppato, nel 1989, alla McGill University School of Computer Science (Canada) da Alan Emtage, Bill Heelan e Peter Deutsch: è un sistema che permette di effettuare una ricerca di file su server FTP anonimi.
Con l’avvento di Yahoo e Google, però, finì nel dimenticatoio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy