Il Commissariato della Ps Online avverte gli utenti del web dichiarando in una nota: “Sono in corso nuovi tentativi di smishing/phishing a danno degli utenti attraverso email o pagine web che sembrano essere riconducibili all’Agenzia delle Entrate, che risulta estranea a tali combinazioni. La falsa email invita gli utenti a cliccare per ricevere un presunto rimborso”.

La falsa pagina web, invece, contiene la dicitura Covid 19 e invita a compilare un modulo, al fine di carpire in maniera fraudolenta i dati personali degli ignari cittadini. Tale attività di  è particolarmente grave in quanto, per avvalorare le notizie, utilizza il logo dell’Agenzia al fine di confondere inevitabilmente l’utente sulla veridicità e sulla provenienza della richiesta”.

Si invitano quindi “tutti gli utenti a consultare le notizie sui siti di origine, diffidando da email, messaggi, news o pagine web che non siano direttamente verificabili rispetto alla fonte di provenienza”.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.