Figura anche Gennaro Oliviero, presidente del Consiglio Regionale, tra le persone indagate nell’inchiesta del Nas e della Procura di Napoli Nord sull’Asl di Caserta.

L’inchiesta sta facendo luce su numerosi episodi di assenteismo, corruzione e favoreggiamenti in gare d’appalto.

Lo stesso Oliviero dovrebbe rispondere  di un episodio di traffico di influenze.

A renderlo indagato, per ora soltanto citato in ordinanza senza notifica, c’è l’accusa di essersi fatto promotore per nomina di un dirigente asl insieme a Mario De Biasio, ex direttore generale Asl Caserta, anche lui indagato.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.