Le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico non cambiano rispetto alle ultime settimane, soprattutto alla luce degli sviluppi delle nuove varianti del virus.

Lo rendono noto fonti del Cts, precisando che gli esperti avevano già messo in guardia dai rischi di ulteriori contagi derivanti da eventuali riaperture di impianti da sci, palestre o cinema.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.