Resta sintonizzato

Attualità

Inchiesta corruzione e diplomi facili: arrestato alto funzionario Miur di Casalnuovo

Pubblicato

il

Come riportato anche da “CronanchedellaCampania.it”, nella rete di indagati in seguito all’inchiesta FIDIA (clicca qui per leggere l’articolo) che questa mattina ha portato all’arresto di dieci persone tra Calabria e Campania, sarebbero finiti altri nomi importanti del settore.

Le condotte illecite sarebbero state agevolate e rese possibili grazie ai favoritismi di un alto funzionario del Miur, Maurizio Piscitelli  56 anni, di Casalnuovo di Napoli. Che è stato arrestato insieme al figlio 24 enne. Piscitelli era incaricato delle attivita’ ispettive e di controllo degli istituti privati accreditati al Miur.

L’accusa per i due è quella di associazione per delinquere. Seguono ulteriori aggiornamenti

Attualità

Il presidente della Polonia: “Pronti a schierare armi nucleari”

Pubblicato

il

La Polonia è “pronta” ad accogliere armi nucleari sul suo territorio: lo ha detto il presidente Andrzej Duda.

 “Se i nostri alleati decidono di schierare armi nucleari nel quadro della condivisione nucleare sul nostro territorio per rafforzare la sicurezza del fianco orientale della Nato, siamo pronti a farlo”, ha detto Duda al quotidiano popolare Fakt.

 L’esercito russo adotterà le misure necessarie per garantire la sicurezza nazionale se la Polonia ospiterà armi nucleari: lo ha annunciato il Cremlino, come riporta la Tass. 

(fonte: Ansa.it)

Continua a leggere

Attualità

Superenalotto, grande festa nel napoletano: vinti 130mila euro

Pubblicato

il

Grande festa a Meta di Sorrento per il vincitore del ‘cinque’ al Superenalotto, dal valore di 129.050,31 euro. La giocata vincente è stata effettuata presso il punto vendita Sisal Bar Tabacchi situato in via Del Salvatore.

Ecco la combinazione vincente è stata 9, 18, 65, 70, 75, 87 Numero Jolly 53 e SS 81. Tuttavia bisognerà ancora attendere per l’ambito ‘6’, che ora sale a circa 93 milioni di euro e che manca all’appello dal 16 novembre 2023.

Continua a leggere

Attualità

Nuovo stadio Napoli a Bagnoli, De Laurentiis domani a Roma per la riunione decisiva

Pubblicato

il

La notizia è nell’aria da tempo ormai, complici anche le difficoltà incontrate per la costruzione del nuovo stadio Maradona a Napoli, e così il presidente Aurelio De Laurentiis domani sarà a Roma per una riunione che si svolgerà a Palazzo Chigi riguardo la sua richiesta di realizzare un nuovo impianto del club a Bagnoli.

Tuttavia tale proposta non è affatto piaciuta al sindaco Gaetano Manfredi, ma domani al tavolo ci saranno anche i rappresentanti di Invitalia, che stanno realizzando i lavori all’ex area Italsider, ed è stato convocato pure il ministro per il sud e la coesione Raffaele Fitto.

Pertanto il presidente partenopeo presenterà il suo progetto di uno stadio che sia adeguato a portare a Napoli gli Europei 2032.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy