Resta sintonizzato

Avellino

Auto in fiamme in Autostrada: conducente salvato dai Vigili del Fuoco

Pubblicato

il

Durante la mattinata di oggi, giovedì 22 luglio, i Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti sull’autostrada A16 Napoli-Canosa, al Km 37 in direzione Canosa, nel territorio del comune di Monteforte Irpino, per un incendio che ha riguardato un’autovettura in transito.

Le fiamme che hanno avvolto il veicolo sono state spente mettendo in sicurezza l’area.

Fortunatamente il conducente, originario del Napoletano, è rimasto illeso.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avellino

Campania. 53 abusa sessualmente della figliastra di 9 anni. L’orco in carcere

Pubblicato

il

Avellino. Atti di violenza sessuale su una bambina di 9 anni. L’orco fingeva atti di affetto, ma finalizzati alla violenza sulla figliastra di 9 anni.

La piccola aveva scritto una lettera in cui raccontava gli abusi, trovata dalla madre che ha subito denunciato l’uomo. Dopo un mese di indagini, ieri l’arresto: l’uomo è in carcere anche per “la totale incapacità di controllare gli istinti sessuali”.

Continua a leggere

Avellino

Avellino. Busta con proiettili al direttore generale dell’Ospedale Moscati

Pubblicato

il

Una busta con un proiettile all’interno è stata recapitata a Renato Pizzuti, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino.

Nessuna rivendicazione all’interno, soltanto un foglio con frasi sconnesse. La Polizia di Stato ha aperto un fascicolo sulla vicenda: Pizzuti ha spiegato di non avere alcuna idea sulle motivazioni che possano aver spinto ad inviargli un plico del genere.

Saranno gli investigatori a fare chiarezza, io intanto proseguirò la mia attività serenamente“, ha spiegato Pizzuti.

L’Amministrazione Comunale e la comunità di Avellino sono al fianco di Renato Pizzuti. Solidarietà al manager dell’azienda ospedaliera Moscati a cui manifestiamo anche una convinta vicinanza nell’azione di contrasto nei confronti di chi prova in maniera vigliacca a condizionare il suo operato. Siamo convinti che il direttore generale del Moscati non si lascerà intimorire“, ha detto il sindaco Gianluca Festa.

Solidarietà anche da parte di Enzo Alaia, presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Campania, che ha anche aggiunto: “Sono certo che non si lascerà intimorire da chicchessia e continuerà il suo lavoro con la determinazione che lo ha fin qui contraddistinto“.

Per Giovanni Migliore, presidente della Federazione delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, “il messaggio intimidatorio a Renato Pizzuti è un fatto insopportabile e deplorevole, che condanniamo con forza. Al collega tutta la nostra solidarietà e vicinanza. Il vile gesto non colpisce soltanto Pizzuti, ma è un attacco ad una categoria di professionisti che ogni giorno lavorano con sacrificio, serietà e grande spirito di servizio nell’esclusivo interesse dei cittadini. Renato, così come ciascuno di noi, non si lascerà mai condizionare da questi inaccettabili gesti e proseguirà la sua attività con serietà e trasparenza, e il rigore che lo contraddistingue. A Renato Pizzuti e ai suoi cari tutto il nostro sostegno“.

Continua a leggere

Attualità

Ztl anti-movida in centro nel Comune Campano: attiva nel weekend a partire dalle 20

Pubblicato

il

A partire da questo weekend arriva la Ztl anti-movida ad Avellino. Sarà attiva in via sperimentale dal venerdì alla domenica dopo le ore 20.

Tra le strade interessate, via De Conciliis, via Montuori e via Barone. La decisione è arrivata nel corso della riunione del Comitato Provinciale di Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Avellino Paola Spena, alla quale hanno preso parte il Questore, i vertici provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Sindaco del Capoluogo e il Presidente della Provincia.

Tra gli obiettivi vi è quello di arginare il fenomeno dei frequenti passaggi di moto e autoveicoli ad alta velocità con la musica a tutto volume, che recano disturbo alla quiete.

Ma lo scopo principale, condiviso con l’Amministrazione comunale, è quello di approntare misure che favoriscano il contemperamento dell’esigenza dei giovani di recuperare gli spazi di socialità con il rispetto delle vigenti indicazioni di carattere sanitario e con il diritto dei residenti al riposo nelle ore notturne.

L’amministrazione comunale assicurerà ogni necessario accorgimento per la migliore gestione della viabilità, al fine di evitare ricadute che si potrebbero determinare sul traffico veicolare.

Restano, inoltre, confermate le disposizioni comunali che hanno imposto il divieto di vendita di bevande alcoliche e dell’uso di vetro e lattine oltre determinati orari, oltre al divieto di abbandono nelle aree pubbliche dei relativi contenitori, e quelle relative alla limitazione degli orari di diffusione della musica nei locali pubblici.

Per corrispondere alle esigenze rappresentate dai residenti, il Comune intensificherà, inoltre, gli interventi di pulizia finalizzati a garantire il decoro urbano.

Nelle aree interessate dalla maggiore presenza di ragazzi, è stato anche disposto un potenziamento mirato dei servizi da parte delle Forze dell’Ordine, con il supporto della Polizia locale, anche per la verifica delle misure di prevenzione anti-Covid e con il ricorso agli strumenti sanzionatori previsti dalla normativa di settore.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante