Resta sintonizzato

Attualità

CAIVANO: Garante dell’Infanzia arriva all’ADA Negri

Pubblicato

il

Caivano – Questa mattina il dirigente scolastico Bartolomeo Perna ha consegnato le chiavi dei locali della segreteria al Garante per l’Infanzia Cesare Romano. Qui nascerà il nuovo Centro Polifunzionale Multidisciplinare, curato dall’associazione Rimuoviamo il Degrado. Il preside Perna si trasferirà alla Viviani, insieme alle otto classi della media, mentre al loro posto s’insedieranno dalle I alle VI elementari più nuovi laboratori. La scuola del Parco Verde diventa un presidio di socializzazione sul territorio, restando aperta infatti fino al tardi pomeriggio.

20160926_113256

Commenta Cesare Romano: “Questo è il momento di fare e siamo fiduciosi che qui potranno nascere importanti realtà. Molti i progetti, laboratori per formare nuove cooperative per esempio per curare il verde, oppure per servizi di manutenzione all’interno delle case del Parco Verde. Inoltre formeremo una linea di microcredito indirizzato soprattutto alle donne, per avviare attività” .

 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Putin: “Possibile tregua in Ucraina per le prossime Olimpiadi”

Pubblicato

il

Il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha confermato di aver parlato con Xi Jinping, l’omologo cinese, circa la possibilità di una tregua in Ucraina in concomitanza delle prossime Olimpiadi.
Anche se il presidente ucraino Voldymyr Zelensky si è mostrato alquanto scettico su questa evenienza.
Il presidente Xi Jinping ha detto che la Cina “sostiene la convocazione di una conferenza di pace internazionale riconosciuta da Russia e Ucraina al momento opportuno con pari partecipazione e discussione equa di tutte le opzioni”.

Russia e Cina s’impegneranno a rafforzare i legami militari, in base alla dichiarazione congiunta firmata a Pechino dai presidenti Vladimir Putin e Xi Jinping.

Continua a leggere

Attualità

Filippo Mosca: la Corte di Appello rumena conferma la condanna

Pubblicato

il

La Corte di Appello, in Romania, ha confermato la condanna a 8 anni e 3 mesi di reclusione nei confronti di Filippo Mosca e Luca Cammalleri.
I due giovani, originari di Caltanissetta, sono rinchiusi nel carcere di Porta Alba, a Costanza, in Romania, da oltre un anno, con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti.

Stessa condanna per una ragazza italiana la cui identità è ignota.

Continua a leggere

Attualità

Dopo 35 anni, torna in vita l’antenato di Google: si chiama ‘Archie’

Pubblicato

il

Con un’operazione tecnologica all’insegna della nostalgia, degli sviluppatori di The Serial Port hanno fatto tornare in vita quel che fu il primo storico motore di ricerca web ‘Archie’, in pratica l’antenato di Google.
Il sistema Archie fu sviluppato, nel 1989, alla McGill University School of Computer Science (Canada) da Alan Emtage, Bill Heelan e Peter Deutsch: è un sistema che permette di effettuare una ricerca di file su server FTP anonimi.
Con l’avvento di Yahoo e Google, però, finì nel dimenticatoio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy