Resta sintonizzato

Casalnuovo

CASALNUOVO, trent’anni di carcere all’ex cognato del boss

Pubblicato

il

Trent’anni di carcere per Gaetano Milano, ex cognato del boss Gallucci, così ha deciso ieri la Corte di Appello di Napoli. Il reato contestato è associazione di stampo mafioso finalizzato allo spaccio, infatti il condannato, era stato accusato di essere uno degli organizzatori del rione della ricostruzione di Viale dei Pini, covo di qualsiasi sostanza stupefacente. Altri undici imputati invece, hanno avuto lo sconto della pena, perchè avevano accettato il rito abbreviato.

Casalnuovo

Casalnuovo, carenze igienico sanitarie nelle mense scolastiche: multa da 4mila euro

Pubblicato

il

I carabinieri della Tenenza locale e quelli del Nas partenopeo hanno controllato i locali di un centro cottura pasti di una società che assicura la refezione nelle scuole di Casalnuovo di Napoli. Le irregolarità emerse sono costate al titolare oltre 4mila euro di sanzioni.

Sono state rilevate carenze igienico sanitarie, la mancata applicazione delle procedure di autocontrollo alimentari, così come la mancata rintracciabilità di alcuni alimenti.
80 chili di alimenti vari sono stati sequestrati, molti di questi panini e frutta non adeguata al consumo.

Continua a leggere

Casalnuovo

Casalnuovo, scontro tra Punto e Sh: 17enne in pericolo di vita

Pubblicato

il

In corso Umberto, in quel di Casalnuovo (Napoli), è avvenuto un incidente stradale che ha visto coinvolti nello scontro una Fiat Grande Punto e un Honda Sh 300.
Ad avere la peggio i due ragazzi che erano in sella alla moto. Chi era alla guida dell’Sh, un quindicenne, è stato trasferito all’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania, non è in pericolo di vita. Situazione diversa per chi era seduto dietro, un diciassettenne trasportato in codice rosso all’ospedale Cardarelli.
Le indagini sono in corso da parte dei carabinieri della locale Tenenza con i militari della sezione rilievi del nucleo investigativo di Castello di Cisterna.

Continua a leggere

Casalnuovo

Casalnuovo, il deputato Borrelli inseguito e minacciato

Pubblicato

il

Durante la notte, il deputato di “Alleanza Verdi Sinistra”, Francesco Emilio Borrelli, è stato inseguito e minacciato, mentre stava effettuando un sopralluogo a Tavernanova, tra Casalnuovo di Napoli e Pomigliano d’Arco. L’ispezione del deputato era nata con l’obiettivo di mostrare e denunciare la situazione di inciviltà che imperversa all’altezza del McDonald’s nel succitato paese partenopeo.
Alcuni soggetti hanno rivolto insulti e minacce a Borrelli e alla scorta. Due ragazzi in scooter coperti da cappuccio si sono avvicinati urlando, “Ti spariamo due botte nelle gambe”. 
Poi altri giovani sono arrivati con delle auto a tutta velocità sgommando nel parcheggio e minacciando. Gli uomini della scorta hanno chiamato rinforzi, ma valutata la pericolosità, hanno deciso di allontanarsi.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy