Resta sintonizzato

Caserta

Caserta. Litiga con il rivale in amore e lo colpisce con un coltello da macellaio: erano a cena insieme

Pubblicato

il

Nella tarda serata di ieri in un’abitazione della periferia di Alatri, in provincia di Caserta, tre persone, due uomini e una donna, avevano organizzato una cena conviviale.

Improvvisamente a causa di futili motivi, riconducibili verosimilmente ad interessi sentimentali legati alla donna, un 32enne del posto, proprietario della casa e gia’ censito per reati contro il patrimonio e la persona, ha iniziato a litigare con l’altro uomo presente, un 52enne della provincia di Caserta anch’egli gia’ censito per reati contro il patrimonio e la persona.

Molto breve è stato il passaggio dalle parole ai fatti ed il 32enne nella concitazione ha preso un coltello da macellaio tipo mannaia aggredendo fuori l’abitazione il contendente, causandogli gravi ferite all’altezza dell’avambraccio sinistro.

A seguito di perquisizione locale gli operanti hanno trovato e sequestrato l’arma da taglio utilizzata per l’aggressione. Al termine delle formalita’ di rito, i militari hanno arrestato in flagranza di reato il 32enne perche’ responsabile di “tentato omicidio” e dopo averlo trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Alatri, questa mattina lo associavano al carcere di Regina Coeli in Roma.

L’uomo ferito, nel frattempo e’ stato soccorso dal personale del servizio “118” e trasportato presso il pronto soccorso dell’Ospedale “F. Spaziani” di Frosinone, dove e’ stato medicato e giudicato guaribile in 20 giorni a seguito di “ferita da taglio all’avambraccio sinistro” e poi ricoverato presso l’ospedale di Alatri.

Caserta

Comune di Caserta, tentata aggressione al dirigente Franco Biondi

Pubblicato

il

Franco Biondi, dirigente del comune di Caserta, che ha tra le sue deleghe quella del personale, ha subìto un tentativo di aggressione sventato dalla sua prontezza di riflessi.
L’uomo, armato di coltello, ha fatto irruzione nell’ufficio di Biondi, al terzo piano del Municipio in piazza Vanvitelli.
È caccia all’uomo.

Continua a leggere

Afragola

Afragola, operaio finisce in un’impastatrice del cantiere: addio a Raffaele

Pubblicato

il

Un operaio originario di Afragola, Raffaele Boemio, dipendente di una ditta di Nola, ha perso la vita – nel pomeriggio di giovedì – a seguito di una caduta in un’impastatrice del cemento in un cantiere per la fibra ottica a Cancello ed Arnone (Ce).
Ad ora, è ignota la causa. La salma della vittima, 62enne, è stata sequestrata per l’autopsia.
Indagini in corso da parte dei carabinieri.

Continua a leggere

Caserta

Si lancia sotto l’auto per sfuggire alle forze dell’ordine: rimane incastrato

Pubblicato

il

Un uomo, di origini ucraine, in evidente stato di ebbrezza, ha cercato di sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine lanciandosi sotto un’auto in transito col tentativo di darsi alla chetichella. E’ accaduto nella serata di ieri in via Acquaviva, in quel di Caserta.

Grazie all’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, l’uomo è stato disincastrato dalla Pegeout 208 nera, che si trovava a passare in quel momento, e trasportato in ospedale.
Non è in pericolo di vita: tragedia solo sfiorata.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy