Resta sintonizzato

Attualità

Alberelli in carreggiata sulla Sannitica, disagi per cittadini ed automobilisti.

Pubblicato

il

Casoria – Poco più di un mese dalle elezioni e la città si veste di degrado. Siamo sulla Strada Statale Sannitica dove oggi diventa impossibile camminare sul marciapiede a causa dell’invasione di arbusti cresciuti sull’asfalto. Un’immagine in sé poetica, pensare che da un piccolo seme si possa generare un albero che ostinato riesce a crescere in mezzo ad una carreggiata ad alto scorrimento. Tuttavia molti non la pensano così, spiega Patrizia: “Per andare a trovare mia suocera devo arrampicarmi tra felci e varie siepi, mi sembra di essere in una giungla”.

Pensil

Perfino alla fermata dell’autobus è cresciuta alta la vegetazione che conferisce tuttavia un aspetto esotico, con annesso una romantica pergola di erbaccia, che tiene al fresco nelle lunghe attese per il C1N. Insomma non tutti i mali vengono per nuocere, e dovremmo essere abituati a convivere con situazioni di degrado, eppure le soluzioni ci sono, sono semplici ma spesso hanno bisogno di lenti per miopie elevate. 

In città abbiamo conosciuto un gruppo di disoccupati che si sono costituiti in un’associazione, e si occupano proprio di ristabilire i punti invasi dal degrado. Molti di loro hanno storie difficili alle spalle, sessantenni che hanno perso il lavoro sulla soglia della pensione, ex detenuti, e anche giovani che non riescono ad inserirsi. Solo un mese fa la cooperativa si è occupata dell’Ex Rhesia, dove non si interveniva da trent’anni. In un’intervista Gennaro Laudiero rappresentante della cooperativa spiegava che gli operatori hanno collaborato in forza alla Casoria Ambiente, in carenza di uomini per coprire un territorio tanto vasto e delicato, suddiviso tra Casoria e Arpino. 

Spiega Gennaro Laudiero: “Il problema si ripeterà sempre finché non verrà creata una reale programmazione di decoro urbano. La prima cosa che salta agli occhi dei cittadini residenti e non è una città sporca, degradata e abbandonata. L’amministrazione comunale deve curare una programmazione ordinaria degli interventi e non straordinaria” – continua Laudiero – “Siamo pronti ad avere un confronto con il sindaco per presentare un progetto di decoro urbano e ambientale che preveda un sos h24 e interventi continui cosicché la cosiddetta erba cattiva non abbia più facile vita a Casoria”. Elena Petruccelli

Attualità

Putin: “Possibile tregua in Ucraina per le prossime Olimpiadi”

Pubblicato

il

Il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha confermato di aver parlato con Xi Jinping, l’omologo cinese, circa la possibilità di una tregua in Ucraina in concomitanza delle prossime Olimpiadi.
Anche se il presidente ucraino Voldymyr Zelensky si è mostrato alquanto scettico su questa evenienza.
Il presidente Xi Jinping ha detto che la Cina “sostiene la convocazione di una conferenza di pace internazionale riconosciuta da Russia e Ucraina al momento opportuno con pari partecipazione e discussione equa di tutte le opzioni”.

Russia e Cina s’impegneranno a rafforzare i legami militari, in base alla dichiarazione congiunta firmata a Pechino dai presidenti Vladimir Putin e Xi Jinping.

Continua a leggere

Attualità

Filippo Mosca: la Corte di Appello rumena conferma la condanna

Pubblicato

il

La Corte di Appello, in Romania, ha confermato la condanna a 8 anni e 3 mesi di reclusione nei confronti di Filippo Mosca e Luca Cammalleri.
I due giovani, originari di Caltanissetta, sono rinchiusi nel carcere di Porta Alba, a Costanza, in Romania, da oltre un anno, con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti.

Stessa condanna per una ragazza italiana la cui identità è ignota.

Continua a leggere

Attualità

Dopo 35 anni, torna in vita l’antenato di Google: si chiama ‘Archie’

Pubblicato

il

Con un’operazione tecnologica all’insegna della nostalgia, degli sviluppatori di The Serial Port hanno fatto tornare in vita quel che fu il primo storico motore di ricerca web ‘Archie’, in pratica l’antenato di Google.
Il sistema Archie fu sviluppato, nel 1989, alla McGill University School of Computer Science (Canada) da Alan Emtage, Bill Heelan e Peter Deutsch: è un sistema che permette di effettuare una ricerca di file su server FTP anonimi.
Con l’avvento di Yahoo e Google, però, finì nel dimenticatoio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy