Resta sintonizzato

Attualità

CAIVANO: Il comune incassa 75.000 euro per il campo sportivo

Pubblicato

il

La buona gestione del patrimonio immobiliare dei cittadini caivanesi deve essere prioritaria.

Tra i tanti immobili di proprietà il più in vista è sicuramente il campo sportivo E. Faraone sito in via Diaz. Fatiscente e abbandonato da anni, il campo rappresenta un vero pericolo per chi si accingesse a percorrere la strada usando il  marciapiedi che costeggia il muro di cinta dello stesso.

Il nostro giornale ha già una volta denunciato la caduta di calcinacci da un ingresso secondario e, ad oggi, la situazione è addirittura peggiorata.

Affinché non si possano, in futuro, vivere tragedie irreversibili, il comune attraverso gli organi competenti si dovrebbe attivare per consolidare il muro di cinta o, quanto meno, costringere la società che lo gestisce a correre ai ripari.

Ricordiamo che nel 2011 il Comune aveva provveduto ad effettuare una gara per l’affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria vinta dalla ditta CO.FAD di Acerra per un importo di circa 19.000 euro oltre iva.

Lavori che, a quanto sembra, sono stati effettuati male o non hanno avuto seguito nella ordinaria manutenzione.

Fatto che ad oggi, in seguito alla risoluzione del contratto per gravi inadempienze da parte dell’Ass. Dil. Caivanese, l’ufficio Ragioneria e Finanze del Comune, ha ottenuto da parte dell’assicurazione una polizza fideiussoria di 75.000 euro presentata dalla predetta società a garanzia degli obblighi contrattuali.

Dunque il comune ha incamerato per questa vicenda i predetti soldi.

Se per tutte le gare incomplete e inadempienti si sarebbe agito con tempestività e perseguito il fine pubblico, oggi la situazione finanziaria dell’ente sarebbe sicuramente meno grave.

Attualità

Putin: “Possibile tregua in Ucraina per le prossime Olimpiadi”

Pubblicato

il

Il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha confermato di aver parlato con Xi Jinping, l’omologo cinese, circa la possibilità di una tregua in Ucraina in concomitanza delle prossime Olimpiadi.
Anche se il presidente ucraino Voldymyr Zelensky si è mostrato alquanto scettico su questa evenienza.
Il presidente Xi Jinping ha detto che la Cina “sostiene la convocazione di una conferenza di pace internazionale riconosciuta da Russia e Ucraina al momento opportuno con pari partecipazione e discussione equa di tutte le opzioni”.

Russia e Cina s’impegneranno a rafforzare i legami militari, in base alla dichiarazione congiunta firmata a Pechino dai presidenti Vladimir Putin e Xi Jinping.

Continua a leggere

Attualità

Filippo Mosca: la Corte di Appello rumena conferma la condanna

Pubblicato

il

La Corte di Appello, in Romania, ha confermato la condanna a 8 anni e 3 mesi di reclusione nei confronti di Filippo Mosca e Luca Cammalleri.
I due giovani, originari di Caltanissetta, sono rinchiusi nel carcere di Porta Alba, a Costanza, in Romania, da oltre un anno, con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti.

Stessa condanna per una ragazza italiana la cui identità è ignota.

Continua a leggere

Attualità

Dopo 35 anni, torna in vita l’antenato di Google: si chiama ‘Archie’

Pubblicato

il

Con un’operazione tecnologica all’insegna della nostalgia, degli sviluppatori di The Serial Port hanno fatto tornare in vita quel che fu il primo storico motore di ricerca web ‘Archie’, in pratica l’antenato di Google.
Il sistema Archie fu sviluppato, nel 1989, alla McGill University School of Computer Science (Canada) da Alan Emtage, Bill Heelan e Peter Deutsch: è un sistema che permette di effettuare una ricerca di file su server FTP anonimi.
Con l’avvento di Yahoo e Google, però, finì nel dimenticatoio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy