Resta sintonizzato

Featured

Il format webvisivo “SIMPOSIO” approda su Internet

Pubblicato

il

CARDITO – Il grande successo che sta riscuotendo la nuova trasmissione webvisiva targata Minformo che porta il nome di Simposio, nome scelto proprio grazie quella pratica conviviale dell’antica grecia, che faceva seguito al banchetto, durante la quale i commensali bevevano secondo le prescrizioni del simposiarca, intonavano canti conviviali (skólia), si dedicavano ad intrattenimenti di vario genere, tra i quali anche lunghe riflessioni sulla vita sociale e politica del paese, proprio come avviene all’interno del format condotto da Gen Amnèsia e Mario Abenante, rispettivamente Web Manager ed Editore di Minformo, approda su Internet e attraverso il suo nuovo BLOG, cerca di non interrompere quel filo comunicativo col proprio pubblico.

Il nuovo blog (clicca qui per vederlo) dal design accattivante e moderno con uno stile essenziale (minimal chic), è il riflesso della natura stessa della trasmissione, infatti come ammettono i conduttori a più riprese negli appuntamenti andati in onda, Simposio non è quella trasmissione tecnica condotta da esperti del settore, ma è un format molto sobrio, leggero e sbarazzino che vuole porre l’accento, attraverso le opinioni di due semplici cittadini, sulla vita sociale e politica dell’area a Nord di Napoli.

Il blog approfondisce tutti i giorni, quello che nei due appuntamenti settimanali (Martedi e Giovedi ore 19:00 in diretta sulla fanpage di Minformo) si parla e si interagisce col pubblico.

 

Attualità

Covid-19 in Italia. I dati del giorno: più di 450 i decessi nelle ultime 24 ore

Pubblicato

il

Sono 23.987 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia quest’oggi, venerdì 26 marzo, a fronte di 354.982 tamponi eseguiti.

Il tasso di positività, secondo il bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile, si attesta come giovedì al 6,8%.

Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 457, per un totale di 107.256 dall’inizio della pandemia.

Aumentano di 8 unità le terapie intensive (3.628 in tutto), mentre sono 48 in più i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid.

I guariti odierni sono 19.764.

Sono 3.628 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 8 più rispetto a giovedì nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 288.

Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.472 persone per coronavirus, in aumento di 48 unità rispetto alle 24 ore precedenti.

Continua a leggere

Attualità

Coronavirus. La situazione in Campania: il bollettino dell’Unità di Crisi

Pubblicato

il

Quest’oggi, venerdì 26 marzo, come di consueto, l’Unità di Crisi della Regione Campania ha comunicato il consueto bollettino quotidiano relativo alla situazione del Coronavirus in Campania.

Questi i dati del giorno:

Positivi del giorno: 1.947 (*)
di cui
Asintomatici: 1.250 (*)
Sintomatici: 697 (*)
* (Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari)
Tamponi molecolari del giorno: 18.599
Tamponi antigenici del giorno: 3.394
Deceduti: 42 (24 deceduti nelle ultime 48 ore, 18 deceduti in precedenza ma registrati ieri)
Totale deceduti: 5.158
Guariti: 2.894
Totale guariti: 226.818
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 181
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)
Posti letto di degenza occupati: 1.586
Continua a leggere

Featured

CAMPANIA. Nuova ordinanza pronta: riaperti mercati con percorsi separati

Pubblicato

il

Il Governatore De Luca sta limando gli ultimi dettagli prima di annunciare e, pubblicare, probabilmente in giornata, una nuova ordinanza.

Con quest’ultima, sulla base degli ultimi dati acquisiti in relazione alla situazione epidemiologica, a modifica della precedente ordinanza numero 10, la Regione Campania dispone che le attività mercatali relative ai generi alimentari, agricoli e florovivaistici sono consentite.

Le attività saranno, però, subordinate all’adozione da parte dei Comuni di piani di sicurezza finalizzati a regolare gli accessi alle aree mercatali, con percorsi separati, a evitare assembramenti e comunque nel rispetto dei protocolli di sicurezza

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante