Resta sintonizzato

Meteo

Meteo. Domenica: venti tempestosi e piogge in Campania. Pericolo di nubifragi!

Pubblicato

il

Sarà davvero una Domenica nera sul fronte meteorologico con il maltempo protagonista pronto a dispensare non solo forti piogge e tanti nubifragi, ma anche tanto freddo per la stagione con temperature addirittura sotto la media.

Al mattino il tempo peggiore lo troveremo sulla Sardegna, la Campania e le coste tirreniche della Calabria. Qui saranno già attive forti piogge e locali nubifragi. Piovaschi sparsi bagneranno i litorali meridionali della Toscana, il Lazio e i rilievi abruzzesi. Tempo più tranquillo altrove salvo residui acquazzoni sul comparto orientale del Friuli Venezia Giulia.

Col passare delle ore il contesto meteo subirà un ulteriore peggioramento su tutto il Centro-Sud in particolare su Campania, sud del Lazio, Abruzzo, Molise a zone garganiche della Puglia.

Su queste aree si eleverà il rischio di forti nubifragi con possibili improvvisi allagamenti e problemi idrogeologici. Sotto stretta osservazione anche la Città di Napoli.

Tempo più asciutto invece sul resto della Puglia e la Calabria con qualche pioggia in arrivo nel tardo pomeriggio. Andranno meglio invece le cose al Nord fatta eccezione ancora una volta del lato orientale del Friuli Venezia Giulia dove si avranno ancora fenomeni sparsi.

Tra la tarda serata e la notte successiva il maltempo si concentrerà soprattutto sul lato tirrenico del Sud e sulla Sicilia per poi allontanarsi ed attenuarsi gradualmente nel corso della notte. Nel contempo verranno però colpite da una breve fase di maltempo il nord delle Marche e la Romagna.

L’Italia non dovrà fare i conti solo con il maltempo, ma ci penserà anche il freddo a rendere la Domenica davvero difficile sul fronte meteo-climatico. Le temperature massime infatti si manterranno addirittura sotto media con valori fino a 17-18°C su molti tratti della Val Padana e nelle aree interne del Centro. Qualche grado in più al Sud ma con valori che non riusciranno a salire oltre i 23-24°C.

Domenica 27 settembre, come indica Meteo.it, in Campania, al mattino ci saranno nuvole con possibili rovesci. Temperature minime in lieve calo. Nel pomeriggio nuvole in intensificazione e tempo in peggioramento con piogge in progressiva estensione a tutto il settore. Rovesci o temporali anche forti con possibili nubifragi in Campania. Venti da tesi a forti sud-occidentali. Mari molto mossi.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Meteo

Allerta meteo, rovesci e temporali attesi dalle 12 alle 21 di giovedì 11 agosto 2022

Pubblicato

il

Fenomeni rilevanti:
Locali rovesci e temporali, soprattutto a ridosso dei rilievi, puntualmente di moderata intensità.

Livello di ALLERTA:
GIALLA (ordinaria)

Tipologia di rischio:
Idrogeologico per temporali 

Principali scenari di evento ed effetti al suolo:
– fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi;
– ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
– innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);
– possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;
– scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse.

Avviso del 10/08/2022 (407.65 KB)

I parchi cittadini resteranno chiusi.

Norme comportamentali in caso di avviso di allerta meteo per fenomeni idrogeologici rilevanti

– Evitare di frequentare locali interrati o posti a pian terreno,  principalmente se lungo assi stradali notoriamente interessati da  grossi deflussi idrici e comunque tenere costantemente monitorato il  livello delle acque di deflusso. In caso di allagamento staccare  subito l’energia elettrica;

– In caso di necessità di attraversare in auto un sottopasso stradale,  sito critico in occasione di allerta meteo, procedete con molta  cautela, verificandone la praticabilità e, in caso contrario, datene  immediata comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115.

– Si invita la cittadinanza a prestare la massima attenzione nei siti  già segnalati per il rischio idrogeologico (versanti e pendii per  possibili frane e smottamenti) e idraulico (sottopassi e aree di  collettori fognari per possibili allagamenti).

l sottopassi ed i siti cittadini oggetto di attenzione, eventualmente  interdetti in caso di forte pioggia, sono i seguenti:
1. Sottopasso di Via Claudio/Stadio San Paolo (lato sx) (Fuorigrotta)
2. Sottopassi di Viale dei Ciliegi (Chiaiano)
3. Sottopasso di via Vicinale Cupa San Severino/Via Antonio de  Ferraris (Poggioreale)
4. Sottopasso di Via Comunale San Severino/Via Fasano (Poggioreale)
5. Sottopasso di Via Enrico Russo (Barra)
6. Sottopasso di Via Mastellone (Barra)
7. Sottopassi del Centro Direzionale di Napoli (Poggioreale)
8. Arena S.Antonio altezza Via Ben Hur (Soccavo)


Specifica delle “Zone d’Interesse”:

Zona 1: Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana;
Zona 2: Alto Volturno e Matese;
Zona 3: Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;
Zona 4: Alta Irpinia e Sannio;
Zona 5: Tusciano e Alto Sele;
Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento;
Zona 7: Tanagro;
Zona 8: Basso Cilento.

Continua a leggere

Meteo

Allerta meteo gialla, previsti rovesci e temporali dalle ore 12 alle 21 del 10 agosto 2022

Pubblicato

il

NAPOLI – Avviso di allerta meteo per fenomeni meteorologici avversi previsti dalle ore 12:00 e fino alle ore 21:00 di mercoledì 10 agosto 2022

Fenomeni rilevanti:
Locali rovesci e temporali, soprattutto a ridosso dei rilievi, puntualmente di moderata intensità.

Livello di ALLERTA:
GIALLA (ordinaria)

Tipologia di rischio:
Idrogeologico per temporali 

Principali scenari di evento ed effetti al suolo:
– Fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi;
– Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);
– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno. Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse.

Avviso del 09/08/2022 (548.73 KB)

I parchi cittadini resteranno chiusi.

Norme comportamentali in caso di avviso di allerta meteo per fenomeni idrogeologici rilevanti

– Evitare di frequentare locali interrati o posti a pian terreno,  principalmente se lungo assi stradali notoriamente interessati da  grossi deflussi idrici e comunque tenere costantemente monitorato il  livello delle acque di deflusso. In caso di allagamento staccare  subito l’energia elettrica;

– In caso di necessità di attraversare in auto un sottopasso stradale,  sito critico in occasione di allerta meteo, procedete con molta  cautela, verificandone la praticabilità e, in caso contrario, datene  immediata comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115.

– Si invita la cittadinanza a prestare la massima attenzione nei siti  già segnalati per il rischio idrogeologico (versanti e pendii per  possibili frane e smottamenti) e idraulico (sottopassi e aree di  collettori fognari per possibili allagamenti).

l sottopassi ed i siti cittadini oggetto di attenzione, eventualmente  interdetti in caso di forte pioggia, sono i seguenti:
1. Sottopasso di Via Claudio/Stadio San Paolo (lato sx) (Fuorigrotta)
2. Sottopassi di Viale dei Ciliegi (Chiaiano)
3. Sottopasso di via Vicinale Cupa San Severino/Via Antonio de  Ferraris (Poggioreale)
4. Sottopasso di Via Comunale San Severino/Via Fasano (Poggioreale)
5. Sottopasso di Via Enrico Russo (Barra)
6. Sottopasso di Via Mastellone (Barra)
7. Sottopassi del Centro Direzionale di Napoli (Poggioreale)
8. Arena S.Antonio altezza Via Ben Hur (Soccavo)


Specifica delle “Zone d’Interesse”:

Zona 1: Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana;
Zona 2: Alto Volturno e Matese;
Zona 3: Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;
Zona 4: Alta Irpinia e Sannio;
Zona 5: Tusciano e Alto Sele;
Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento;
Zona 7: Tanagro;
Zona 8: Basso Cilento.

Continua a leggere

Meteo

Allerta meteo in Campania, previsti rovesci e temporali: ecco quando

Pubblicato

il

Allerta meteo in Campania, almeno secondo l’ultimo avviso della Protezione Civile, secondo cui piogge e temporali imperverseranno dalle 12 di domani su tutto il territorio regionale. Inoltre, si prevedono rovesci e temporali sparsi anche intensi. Andrà prestata particolare attenzione per possibili allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, caduta di massi e occasionali fenomeni franosi, legati a condizioni fragili del territorio.

Pertanto, la Regione Campania raccomanda agli enti competenti, di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico, in linea con i rispettivi Piani comunali.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante