Resta sintonizzato

Campania

Nocera Inferiore. Neonata muore di fame a soli 29 giorni: aperta un’indagine

Pubblicato

il

Una neonata di soli 29 giorni è arrivata in ospedale in condizioni disperate a seguito di grave denutrizione.

La piccola di nemmeno un mese è stata accompagnata dai genitori presso l’Ospedale di Nocera Inferiore in provincia di Salerno ed è stata subito ricoverata in Terapia Intensiva.

E’ morta ieri, 3 dicembre, per denutrizione:  la madre avrebbe avuto problemi nell’allattamento ma avrebbe chiesto aiuto soltanto quando era ormai troppo tardi.

La giovane coppia di Angri l’avevano accompagnata presso la struttura ospedaliera una settimana prima e i medici hanno fatto di tutto per salvarla ma è stato tutto inutile: il suo piccolo cuoricino ha smesso di battere ieri.

La procura ha così aperto un’indagine sul decesso affidata ai carabinieri, coordinati dalla Procura di Nocera Inferiore e dalla Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno.

I militari hanno acquisito le cartelle cliniche della bambina e stanno cercando di ricostruire cosa è successo nei giorni precedenti il ricovero. La piccola era la primogenita della coppia.

Stando a quanto ricostruito la neonata, che non avrebbe particolari problemi di salute, non era stata nutrita a sufficienza. Nonostante la bambina avesse già manifestato i primi sintomi la madre avrebbe aspettato diversi giorni prima di rivolgersi ai medici per chiedere aiuto, per motivi che attualmente restano da accertare. La Procura di Nocera Inferiore ha disposto il sequestro della salma per effettuare l’autopsia.

La coppia avrebbe portato la piccola in ospedale quando ormai era troppo tardi. I medici erano riusciti a stabilizzare le sue condizioni nella Terapia intensiva neonatale ma ieri mattina c’è stato un altro brusco peggioramento che ha poi portato al decesso.

Una notizia che sconvolge nel profondo un’intera comunità, che piange con tanta sofferenza nel cuore un piccolo angelo di solo un mese. Qualsiasi parola non può esprimere un dolore simile. Possiamo solo  pregare per questa anima innocente e restare uniti nel lutto. Riposa in pace, piccola. Angri non ti dimentica” ha detto il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli. 

 

 

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Allerta Meteo in Campania: chiusi tutti i parchi

Pubblicato

il

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello Giallo, valevole sull’intero territorio cittadino a partire dalle 20 di oggi, venerdì 14 maggio, e fino alla ore 12 di domani. 

Il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, ha così deciso che in città i parchi pubblici resteranno chiusi.

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo per piogge e temporali valevole dalle 20 di stasera e fino alle 12 di domani sabato 15 maggio.

Nell’avviso si legge “I fenomeni temporaleschi saranno caratterizzati da rapidità di evoluzione e potranno essere accompagnati da grandine e fulmini. Tra le conseguenze derivanti dal quadro meteo previsto, la protezione civile regionale evidenzia, tra l’altro, possibili fenomeni franosi soprattutto in territori fragili anche in assenza di precipitazioni. Possibili anche caduta massi, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, fenomeni di rigurgito dei sistemi urbani di smaltimento delle acque meteoriche, scorrimento superficiale delle acque sulla sede stradale”.

Continua a leggere

Attualità

Vaccini “last minute” all’hub di Porta Nolana: anche senza prenotazione

Pubblicato

il

Troppe defezioni tra i convocati per le vaccinazioni al centro vaccinale dell’Eav di Porta Nolana oggi, venerdì 14 maggio 2021.

Il presidente della società regionale dei trasporti Umberto De Gregorio ha così lanciato l’appello: “Ci sono 50 dosi inutilizzate, venite a ricevere la somministrazione“. C’è tempo fino alle ore 20. Somministrazioni senza prenotazione, solo con tessera sanitaria e tesserino aziendale.

Attenzione! Appello Last minute! Centro vaccinale EAV – Porta Nolana – abbiamo 50 vaccini disponibili per gli operatori del trasporto over 50 . Il centro è aperto sino alle 20, facciamo un appello per tutti i lavoratori del TPL per un open day last minute over 50. Chi vuole vaccinarsi si presenti con tessera sanitaria e tesserino aziendale di riconoscimento. Abbiamo avuto molte defezioni tra le convocazioni! Non vogliamo sprecare neanche un vaccino! NB. anche sotto i 50 se di EAV o di altre aziende che hanno aderito ed iscritto i loro dipendenti nella piattaforma TPL” ha scritto De Gregorio sul suo profilo social.

Al centro vaccinale Eav, intanto, da martedì 18 maggio partiranno anche le vaccinazioni anti-Covid19 per i tassisti napoletani.

Coinvolti nelle operazioni anche i consorzi delle cooperative radiotaxi che potranno dare supporto ai propri soci eventualmente per capire la procedura. L’iniziativa nasce per completare le vaccinazioni nel comparto dei trasporti, a contatto stretto con il pubblico, anche in funzione di rilancio del turismo in vista della stagione estiva. Per la stessa giornata è prevista anche la partenza delle somministrazioni di vaccino per i dipendenti dell’Anm.

Continua a leggere

Attualità

Al via in Campania le vaccinazioni per le persone tra i 45 e i 49 anni

Pubblicato

il

A partire da domani, sabato 15 maggio, le persone tra i 45 e i 49 anni, in Campania, potranno prenotarsi per effettuare il vaccino.

A comunicarlo è stata la stessa regione con un comunicato stampa pubblicato anche sulla pagina Facebook della regione: “A partire da domani, 15 maggio 2021, sarà aperta la piattaforma per le adesioni alla vaccinazione dei cittadini della fascia di età 45-49“.

Come si legge nello stesso, a partire dalla prossima settimana potranno vaccinarsi anche le persone tre i 40 e i 44 anni: “Per la fascia 40-44 la piattaforma sarà aperta a partire da martedì prossimo, 18 maggio”.

Così come è stato per le precedenti vaccinazioni e per quelle attualmente in atto, per prenotarsi occorrerà collegarsi all’apposito link ed effettuare la registrazione.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante