CAIVANO – Ancora qui a narrar le gesta dello Sceriffo ambientalista di Caivano. Non si fa in tempo a raccontare delle sue imprese che già ne combina un’altra delle sue. Stamattina i caivanesi si sono svegliati con una nuova norma politica inoltrata dal Movimento 5 Stelle cittadino, ossia quella della “CIG Maltempo” per gli operatori ecologici, così proprio come avviene per gli operai edili che costretti a lavorare alle intemperie gli viene riconosciuta la giornata di lavoro anche in caso di pioggia.

Cose che succedono solo a Caivano e con quest’amministrazione, visto che il Sindaco Enzo Falco, al posto di richiamare il proprio assessore per la comunicazione fatta, fiero ed impettito condivide a mezzo Facebook il post informativo dell’Assessore Penza. Nel post l’Assessore all’Ecologia scrive che non si riuscirà a terminare il servizio della raccolta dei rifiuti solidi urbani sul territorio a causa delle pessime condizioni metereologiche. Ci occupiamo di cronaca politica su decine di comuni ma mai abbiamo assistito ad una motivazione del genere su un disservizio cittadino.

Questi non sono incapaci ma di più. A meno che non piova nitrato di potassio che all’impatto col suolo non generi lo stesso propellente che viene usato per i fuochi d’artificio e le bombe fumogene mettendo a serio rischio l’incolumità degli operatori ecologici, nessun sindaco o assessore ha mai pensato di proteggere gli stessi da una semplice pioggia ma ricordiamo benissimo il cambiamento promesso in campagna elettorale, forse volevano avvisare tutti ad abituarci a questi tipi di novità?

Allora se proprio vogliamo parlare di novità, visto che la mente creativa la possediamo un po’ tutti ne proporrei un’altra: siccome uno dei cavalli di battaglia, in passato, del Movimento 5 Stelle è stato quello di remunerare i deputati e senatori a seconda del loro orario di lavoro in parlamento, perché non ridefinire il PEF secondo le giornate di lavoro della ditta preposta alla raccolta dei rifiuti, decurtando dalle rate TARI tutte le giornate di pioggia che avvengono durante l’anno? Anche questa è un’idea no? Ma siamo sicuri che a quest’amministrazione questa idea non vada giu.

Post dell’Assessore Penza

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.