Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nel corso di una diretta su Facebook si è soffermato sull’emergenza Covid che sta colpendo l’Italia.

“Stiamo vivendo un momento difficilissimo, la curva dei contagi si sta appiattendo, però le misure per tenere questa curva bassa dovranno continuare a esserci e dobbiamo continuare a rispettarle”. 

Poi sui vaccini:  “La luce in fondo al tunnel è rappresentata dall’arrivo dei vaccini in Italia. L’Italia è uno dei primi Paesi che riceverà i vaccini anti Covid, abbiamo fatto varie alleanze e due grandi accordi sul vaccino in Italia con Pfizer e Astra Zeneca. Ci sono Paesi che ancora non sono in un programma di vaccinazione. L’Italia ha promosso un’alleanza internazionale per dare il vaccino a tutti, senza speculazioni economiche. Come dicono gli esperti, dall’inizio del 2021 inizieremo le vaccinazioni: le priorità ce l’hanno gli anziani e i nostri al fronte, medici, infermieri. Raccomanderemo di fare il vaccino ed è molto importante: non possiamo permetterci che qualcuno possa essere escluso sennò ricominciamo d’accapo”. 

Infine. “Serve una struttura snella, veloce, che sia in grado di spendere al meglio i soldi del Recovery fund. E’ assurdo che ci siano due Paesi che bloccano i soldi con un veto ma sono convinto che riusciremo ad aggiungere un accordo in Consiglio europeo per superare il veto”. 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.