Resta sintonizzato

Attualità

Napoli, sorpreso a coltivare marijuana in cantina: 47enne in manette

Pubblicato

il

Gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra e Ponticelli, nel corso della mattinata di ieri, hanno effettuato un servizio di contrasto alle sostanze stupefacenti, presso l’abitazione di un uomo in Via Villa Bisignano, laddove hanno rinvenuto 9 barattoli contenenti 246 grammi circa di marijuana, occultati all’interno della cabina armadio della camera da letto. Inoltre, una volta scesi in cantina, hanno scoperto 8 piantine di marijuana coltivate in due serre, complete di lampade e sistemi di areazione per accelerarne la crescita.

Pertanto, F.F., 47enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Attualità

Camorra, arrestate 5 persone per l’omicidio del boss Patrizio Reale: i nomi

Pubblicato

il

La Polizia di Stato di Napoli, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di 5 indagati gravemente indiziati del reato di concorso in omicidio, aggravato dal metodo mafioso e dall’agevolazione dell’organizzazione di appartenenza, commesso nell’ottobre 2009 ai danni del boss Patrizio Reale, a San Giovanni a Teduccio.

In particolare, i killer che fecero irruzione in casa del boss, ferirono anche due persone che erano con lui. Ecco i nomi degli indagati raggiunti dal provvedimento:

  1. Armando De Maio, 31 anni, nato a Napoli;
  2. Luigi D’Amico, 53 anni, nato a Napoli;
  3. Gennaro D’Amico, 48 anni, nato a Napoli;
  4. Salvatore D’Amico, 49 anni, nato a Napoli;
  5. Ciro Ciriello, 36 anni, nato a Napoli.

Continua a leggere

Attualità

Fa sesso in auto con una escort che poi lo investe: i particolari

Pubblicato

il

Incredibile episodio avvenuto nei pressi del carcere di San Tammaro, nel Casertano, dove un uomo di 45 anni è finito in ospedale dopo essere stato investito da un’auto.

Stando a quanto riferito dall’uomo, alla guida della vettura vi era una prostituta, con la quale era stato appena consumato un rapporto sessuale. Tuttavia, dopo l’atto, è scoppiata una violenta lite tra i due, che ha portato la 30enne escort a inseguirlo e investirlo con l’auto.

Pertanto, il 45enne è stato soccorso dai sanitari del 118, mentre la giovane è stata medicata.

Continua a leggere

Attualità

Adesso è ufficiale: McDonald’s esce dalla Russia

Pubblicato

il

Era nell’aria da tempo, ma adesso è ufficiale: McDonald’s esce definitivamente dalla Russia. Infatti, come riporta Bloomberg, si è completata la vendita delle sue attività ad un acquirente locale, in seguito all’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca. In particolare, i locali non utilizzeranno più il nome, il logo e il marchio McDonald’s.

Tuttavia, con quest’uscita, il colosso americano prevede di registrare un onere non monetario di circa 1,2-1,5 milioni di dollari, per cancellare gli investimenti netti in Russia. Nel complesso, McDonald’s prevede l’apertura di oltre 1300 nuovi ristoranti nel 2022. Investimenti di circa 2,1-2,3 miliardi di dollari, mentre i ristoranti in Ucraina resteranno chiusi e il personale percepirà ugualmente lo stipendio pieno.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante