Resta sintonizzato

Portici

Portici, auto si schianta contro un palo dell’illuminazione

Pubblicato

il

Spaventoso incidente quello avvenuto nella notte a Portici, in via Libertà nei pressi dell’incrocio via Verdi. Un’auto, per motivi ancora in fase di accertamento, si è schiantata contro un palo dell’illuminazione.

L’impatto è stato talmente forte da svegliare i residenti intorno alle 2:30. Sul posto immediato anche l’intervento sia di carabinieri, intervenuti con 2 pattuglie, ed una volante della polizia. 

Continua a leggere
Pubblicità

campania

Portici. Carabinieri eseguono misura cautelare per atti persecutori, in carcere 43enne

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato Davide Netti*, 43enne del posto già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione della misura cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della procura partenopea. Netti è gravemente indiziato di atti persecutori, commessi ai danni di alcuni familiari. Alla base delle reiterate minacce e molestie la presunta lesione di un diritto ereditario sulla casa di proprietà della sorella.

Le indagini furono avviate il 26 dicembre dello scorso anno, quando in un parco privato di Portici alcune auto furono distrutte in un incendio: tra le vetture colpite anche quella del cognato. Le fiamme annerirono anche la facciata di un palazzo. Tra le condotte documentate dai carabinieri e compendiate nell’odierno provvedimento, alcuni messaggi trasmessi dal 43enne alla sorella nei quali si alludeva ad un suo possibile coinvolgimento nell’appiccare l’incendio. Netti è ora nel carcere di Poggioreale.

Continua a leggere

campania

Portici. Notte da incubo, 72 persone sgomberate e 26 persone costrette a lasciare le loro abitazioni

Pubblicato

il

Il bilancio finale è fortunatamente senza vittime, ma l’incendio scoppiato ieri alla Quarta Traversa a destra di via Libertà, a Portici, ha reso comunque difficilissima la notte della cittadina a ridosso di Napoli. Fiamme altissime, che hanno terrorizzato il vicinato, con numerose persone scese in strada a cercare di capire cosa stesse succedendo. L’incendio è stato domato quando si era già esteso anche agli appartamenti adiacenti e a quelli dei piani superiori rispetto alla casa dalla quale era partito. Come reso noto dal sindaco di Portici Vincenzo Cuomo e dall’assessore Maurizio Capozzo, che hanno seguito da vicino l’evolversi della situazione, sono state 26 le persone tratte in salvo, insieme a 10 cani. In tutto 72 persone per 26 nuclei familiari sono state sgomberate. 

Tutte le persone sgomberate pare abbiano trovato per la notte appena trascorsa ospitalità da amici e parenti. “La macchina dei soccorsi si messa in moto immediatamente, stiamo lavorando per prestare assistenza a tutte le famiglie che sono state coinvolte in questo incidente. Continueremo a lavorare tutta la notte senza sosta – ha aggiunto – sul posto si è recata la Protezione civile del Comune e tutto il personale della polizia municipale e dell’ufficio tecnico. La situazione è anche sotto il costante monitoraggio della prefettura e della Protezione civile regionale”.

Continua a leggere

campania

Napoli. Accadono troppi incidenti parte la denuncia da parte del sindaco

Pubblicato

il

Parte la denuncia da parte del sindaco di Portici città vesuviana Enzo Cuomo per i troppi incidenti accaduti in città “Due incidenti dovuti a due distrazioni. Per fortuna solo danni alle cose, abbattuti paletti parapedonali a via Salute e divelto un muro all’ incrocio di via Cardano con via Campitelli. Ma se invece dei danni alle cose questi incidenti avessero provocato danni a persone cosa sarebbe successo ai conducenti delle due auto? I rischi di provocare danni a persone dovrebbero indurci a riflettere”,

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy