Resta sintonizzato

Caserta

Caserta, schianto frontale tra due auto: morta una donna e due feriti

Pubblicato

il

Una donna ha perso la vita in un incidente mortale, lungo la provinciale tra Caiazzo ed Alvignano. Si tratta di Elvia Morgillo, di 44 anni, residente a Piedimonte Matese. La donna guidava una Punto gialla decappottabile, che è andata a scontrarsi frontalmente con una Audi di grossa cilindrata. Oltre alla vittima ci sono due feriti: uno è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, mentre l’altro è stato trasportato al nosocomio civile di Piedimonte Matese.

Caserta

Orrore nel Casertano, disabile picchiato e ucciso

Pubblicato

il

E’ stato picchiato a sangue fino alla morte in via Giardini a Capua intorno alle 17:30, nei pressi del campo sportivo in disuso della zona, è stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo disabile. Si tratta di Petru Muntean, 62enne di origini rumene. A scoprire il fratello della vittima. Quest’ultimo ha trovato il familiare accanto alla sua sedia a rotelle, in un lago di sangue e con numerose ferite su tutto il corpo.

Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi e gli agenti della polizia municipale. Purtroppo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Le indagini al momento sono affidate ai carabinieri della compagnia di Capua. Stando ai primi riscontri e dopo aver raccolto la testimonianza del fratello di Muntean, i sospetti adesso ricadrebbero sul nipote dei due fratelli.

Continua a leggere

Caserta

Teano, scontro tra auto e carro-attrezzi: morti padre e madre

Pubblicato

il

Teano. Schianto in autostrada tra un’auto e un carro-attrezzi. L’incidente è avvenuto ieri sulla carreggiata nord della A1 Milano-Napoli.

E’ di due persone morte e due feriti il bilancio dello scontro. Una Peugeot con a bordo una famiglia composta da padre, madre e figlia, con quest’ultima che conduceva il mezzo, è andata a sbattere per ancora in corso di accertamento contro un carro-attrezzi.

L’auto è finita fuori strada ed è diventata un cumulo di lamiere. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per estrarne gli occupanti. La conducente è grave ed è ricoverata in ospedale, il padre e la madre sono invece deceduti.

Ferito anche il conducente del carro attrezzi, condotto in ospedale. Dai primi accertamenti effettuati dalla Polizia Stradale di Caserta. L’incidente ha creato dei rallentamenti alla circolazione.

Continua a leggere

Caserta

Roccamonfina, entra nel bar e tenta di uccidere il titolare: era geloso dell’ex moglie

Pubblicato

il

A Roccamonfina, in provincia di Caserta, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 40enne del posto.

L’uomo, nella serata di ieri, è entrato all’interno di un bar armato di coltello ed ha prima minacciato, per futili motivi il titolare dell’esercizio pubblico e poi tentato di colpirlo al torace. I militari dell’Arma, intervenuti, sono riusciti a bloccato e disarmarlo. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.

Alla base del gesto pare ci siano motivi passionali. L’uomo che è entrato nel bar durante i festeggiamenti di Sant’Antonio da Padova, ha aggredito e tentato di uccidere il titolare a causa di vecchi rancori e della forte gelosia verso l’ex moglie. Il proprietario del bar è riuscito a salvarsi grazie all’intervento di altre persone presenti sul posto e all’intervento immediato dei carabinieri.

L’arrestato, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato trasferito stamattina nel carcere di Santa Maria Capua Vetere con l’accusa di tentato omicidio e porto di arma da taglio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante