Resta sintonizzato

Attualità

“E’ l’ora del coraggio”. Le parole del Premier Conte sull’incontro con la Merkel

Pubblicato

il

Si è tenuto oggi l’incontro tra il Premier Conte e la Cancelliera della Germania Angela Merkel. 

Oggi a Berlino per un confronto con Angela Merkel in vista del prossimo Consiglio europeo. Ho ribadito che sul pacchetto #NextGenerationEU non è in gioco la vittoria o la sconfitta di un Paese, ma di tutta l’Unione europea. Serve una risposta solida, forte, coordinata.
È l’ora del coraggio“. E’ questo quanto postato su Facebook dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo l’incontro con la Cancelliera tedesca.
Il presidente del Consiglio è giunto nel pomeriggio al castello di Meseberg nel Brandeburgo, per il bilaterale con Angela Merkel, in vista del Consiglio europeo di venerdì e sabato prossimi in cui i capi di Stato e di governo dell’Ue cercheranno di trovare un accordo sul Recovery Plan e sull’Mff, il Quadro Finanziario Pluriennale dell’Ue per il 2021-27.
La Cancelliera è arrivata all’ingresso per accogliere il premier, con il quale stasera tra l’altro avrà una cena di lavoro.
Durante i mesi della pandemia che ha colpito così duramente il loro Paese gli italiani hanno reagito con “straordinaria disciplina” ha detto la cancelliera Merkel in conferenza stampa con il premier Conte.
Abbiamo un compito complesso quello di approvare sia il quadro pluriennale sia varare il Recovery fund e il cosiddetto Next generation Eu. Entrambi appoggiamo queste intenzioni e questo progetto. Per quel che riguarda le proposte di Charles Michel, ognuno ha i propri interessi ma siamo d’accordo sulla struttura di base” ha continuato la Merkel.
Non so se raggiungeremo un accordo o meno a prescindere dalle quote. Non è ancora certo. Il percorso da fare è ancora lungo. È importante che quello che abbiamo previsto come fondo di ripresa sia qualcosa di poderoso, di particolare, che non sia troppo ridimensionato. Il compito è enorme e anche la risposta deve essere poderosa” ha concluso la cancelliera.
Il Premier Conte, invece, durante la conferenza ha detto che questo “E’ un negoziato molto difficile, ho sempre sottolineato le difficoltà ma ho cercato in modo ambizioso di rappresentare il comune obiettivo di una risposta Ue solida, forte e coordinata “.
L’Europa deve offrire soluzioni, non illusioni e paure, quelle lasciamole ai movimenti nazionalisti“, ha detto Conte.
“L‘Italia ha iniziato già un programma di grande prospettiva, ha adottato un provvedimento normativo che introduce semplificazione, un provvedimento che in Italia non è mai stato realizzato” ha spiegato il Presidente del Consiglio.
L’Italia è per criteri di spesa chiari e trasparenti, non stiamo chiedendo fondi da utilizzare in modo arbitrario. In modo discrezionale sì, ma non arbitrario“, ha detto il Premier esortando ad arrivare quanto prima ad un accordo.

Attualità

Napoli, tentato furto al Centro Direzionale: arrestato 52enne catanese

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato Carmelo Maugeri, 52enne catanese già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., per reati contro il patrimonio.

In particolare, pare che l’uomo, sia stato sorpreso all’interno del parcheggio sotterraneo dell’isola B1 del Centro Direzionale, mentre tentava di rubare un’auto munito di un cacciavite e di una cesoia, tenendo tra le mani uno stereo asportato da una vettura in sosta.

Continua a leggere

Attualità

Follia in strada, uomo ubriaco si ferma e blocca il bus: decisivo l’intervento dei carabinieri

Pubblicato

il

I carabinieri della Compagnia di Ischia, hanno arrestato per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, interruzione di Pubblico Servizio e ubriachezza molesta, un 46enne di origine polacca, già noto alle forze dell’ordine.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, sotto l’effetto dell’alcol, ha bloccato l’autobus di linea a Casamicciola Terme, minacciando l’autista e impedendogli di proseguire il tragitto. Tuttavia, all’arrivo degli agenti, nel tentativo di fuggire, li ha colpiti e strattonati, salvo poi essere bloccato dopo una breve colluttazione. Pertanto, è stato condannato a 1 anno e mezzo di pena sospesa.


Continua a leggere

Attualità

Boom di prenotazioni per il vaccino. Effetto Green Pass

Pubblicato

il

L’elemento di discussione nell’ultima settimana è stato proprio il Green Pass. Come si è notato negli ultimi giorni la discussione è molto accesa tra favorevoli e contrari.

Con l’elemento Green Pass sono aumentate le richieste di vaccini da parte dei cittadini, che permetterebbe, secondo le ultime indiscrizioni, la possibilità di entrare in qualsiasi locale commerciale e trasiti verso l’estero.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante