Resta sintonizzato

Attualità

Caivano, 84 percettori di reddito di cittadinanza al servizio del Comune: “Lavoreranno 8 ore settimanali”

Pubblicato

il

Negli ultimi mesi si è molto discusso sul reddito di cittadinanza, tra persone a favore di questo sussidio e chi invece voleva abolirlo. Molti percettori però stanno lavorando a servizio del Comune in cui abitano. Un bell’esempio di ritorno in società che piace ai cittadini e dà dignità a chi percepisce il reddito di cittadinanza.

Dopo l’esempio positivo del Comune di Bacoli, anche quello di Caivano ha fatto partire dei progetti in favore di 84 persone con reddito di cittadinanza. Come scrive la pagina dell’amministrazione comunale sui social questa è un’occasione di inclusione:

Si tratta di una grande opportunità per il miglioramento dei servizi e per i diretti interessati, che lavoreranno otto ore settimanali, per un totale di dodici mesi e fino a che, in questo periodo, percepiranno il reddito. Attraverso i Puc avviamo un’attività di restituzione sociale per coloro che ricevono il reddito di cittadinanza e, allo stesso tempo, è un’occasione di inclusione per i diretti interessati che contribuiranno al bene della nostra Comunità. Un sentito ringraziamento agli uffici del settore Politiche sociali che si sono dedicati al progetto perché dietro a questo servizio di cui beneficerà l’intera collettività c’è stato un lungo lavoro. In foto, il primo gruppo di percettori reddito di cittadinanza che da subito inizia a collaborare con il Comune. Questo primo progetto si chiama InComune.
A fine mese seguiranno altri tre progetti: manutenzione verde, manutenzione immobili e scuole sicure. In totale saranno 84 le persone impegnate. Buon lavoro a tutti voi“.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Covid, Campania: tasso di positività al 17,41%, ricoveri in lieve flessione

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino dell’unità d crisi della Regione Campania recante i dati sulla situazione epidemiologica da Covid.19 (dati aggiornati alle 23.59 di ieri).

Positivi del giorno: 17.677 (*) di cui:

Positivi all’antigenico: 10.788

Positivi al molecolare: 6.879(*) I dati tengono conto dell’Aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del Ministero della Salute.

Test: 104.906 di cui:

Antigenici: 66.568

Molecolari: 38.338

Deceduti: 5

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 699

Posti letto di terapia intensiva occupati: 87

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 1.278(*)

Posti letto Covid e Offerta privata.

Continua a leggere

Attualità

Arbore nominato Cavaliere di Gran Voce al Merito della Repubblica, i complimenti dal sindaco Manfredi ed il ministro Franceschini

Pubblicato

il

ROMA – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, giunto quasi al termine del suo mandato, ha nominato Renzo Arbore Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana. E’ stato reso noto dal Quirinale nella giornata di sabato via Twitter.

Tra i messaggi congratulatori per l’onorificenza ricevuta dal cantante e artista napoletano non sono mancati quelli del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi: “Complimenti al caro Renzo Arbore, grande amico di Napoli. Il suo straordinario impegno artistico e sociale ha avuto il giusto riconoscimento nella nomina del Presidente Mattarella a Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana”, scrive il primo cittadino partenopeo su Twitter.

Anche il Ministro della Cultura Dario Franceschini si è complimentato con Arbore per l’importante riconoscimento: “Congratulazioni a Renzo Arbore che è stato insignito dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Un importante riconoscimento per un grande artista italiano amato in tutto il mondo”.

Continua a leggere

Attualità

Covid, Campania: crescono ancora i ricoveri in degenza ordinaria

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino dell’unità di crisi della Regione Campania circa la situazione pandemica da Covid-19 (dati aggiornati alle 23.59 di ieri).

Positivi del giorno: 17.677 (*)di cui:

Positivi all’antigenico: 10.788

Positivi al molecolare: 6.879(*) I dati tengono conto dell’Aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del Ministero della Salute.

Test: 104.906di cui:

Antigenici: 66.568

Molecolari: 38.338

Deceduti: 5

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 699

Posti letto di terapia intensiva occupati: 87

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 1.278(*)

Posti letto Covid e Offerta privata.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante