Resta sintonizzato

Napoli

Napoli, guida senza patente e fugge dai carabinieri: arrestato 21enne

Pubblicato

il

E’ quasi mezzanotte e i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli notano una smart bianca con all’interno una coppietta. Sono giovani e mentre percorrono via Galileo Ferraris conversano serenamente con gli occupanti di un’altra auto che percorre l’altra corsia ma nella stessa direzione. Le macchine dietro rallentano, forse sarebbe stato meglio accostare. I militari a quel punto intimano alla biposto di fermarsi ma è proprio in quell’istante che l’autista accelera. Parte l’inseguimento che dura diversi chilometri e vari minuti tra auto e passanti che osservano la “corsa” finita tra l’altro in rete sui diversi social network come spesso avviene ultimamente.


Anche la centrale operativa del Comando Provinciale segue in diretta l’inseguimento e manda altre gazzelle. Passano per piazza Garibaldi e poi raggiungono la rotonda dell’ex collocamento imboccando via Volta in direzione San Giovanni a Teduccio. Un percorso che visto dall’alto sembrerebbe quasi un circuito di formula 1 ma è tutto improvvisato ed è reale. Non sono impreparati però i militari che con un’altra gazzella “agganciano” i fuggitivi all’altezza del parcheggio Brin. Sono braccati, si fermano. A finire in manette per resistenza a pubblico ufficiale Pasquale Noto, 21enne di San Giovanni già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, che era in compagnia della sua compagna incensurata, è stato denunciato anche per guida senza patente.
L’auto è stata sequestrata mentre l’arrestato è in attesa di giudizio.

Continua a leggere
Pubblicità

Napoli

Fuorigrotta, vaga sui binari della metro senza una meta: circolazione interrotta per un’ora

Pubblicato

il

Fuorigrotta, i Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti sui binari della linea metropolitana Napoli-Pozzuoli e hanno trovato l’uomo che vagava senza meta all’altezza della fermata Cavalleggeri d’Aosta.

Ha interrotto il traffico per un’ora affermando ai Carabinieri che aveva assunto sostanze stupefacente e non sapeva dove si trovasse. L’uomo è stato denunciato.

Continua a leggere

Napoli

Napoli, Quartieri Spagnoli: arrestato 24enne per lesioni e rapina

Pubblicato

il

Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Centro hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli nei confronti di Mario Giarnieri*, 24enne dei quartieri spagnoli già noto alle forze dell’ordine.
L’uomo, che era già agli arresti domiciliari, è stato riconosciuto colpevole – in concorso con altri – dei reati di lesioni personali pluriaggravate e rapina aggravata avvenuti il 17 febbraio 2020.
L’arrestato, trasferito nel carcere di Poggioreale, dovrà scontare la pena di 4 anni e 4 mesi di reclusione.

Continua a leggere

Napoli

Napoli: la disinvoltura non le evita le manette, 26enne arrestata per furto dai carabinieri

Pubblicato

il

Tre paia di scarpe nella borsa e tanta disinvoltura. La donna che le aveva prelevate dagli scaffali e poi nascoste attraversa spedita la barriera delle casse di un megastore di Via Toledo. E’ pieno pomeriggio, c’è molta gente e pensa di farla franca.
Peccato per lei che il dispositivo antitaccheggio ha immediatamente attivato l’allarme. Il personale di vigilanza ha bloccato la ragazza – una studentessa 26enne e incensurata – e atteso che i Carabinieri dell’aliquota pmz della compagnia centro la prendessero in custodia.
Per la giovane sono scattate le manette, dovrà rispondere di furto aggravato.
Le scarpe sono state restituite al negozio mentre la 26enne è stata sottoposta ai domiciliari in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante