Resta sintonizzato

Monte di Procida

Monte di Procida, discoteca abusiva nel lido: sequestrata e festa interrotta dai Carabinieri

Pubblicato

il

Monte di Procida: Carabinieri e Guardia Costiera sequestrano parte di lido. Una discoteca senza permessi.

Controlli a Monte di Procida per i Carabinieri della locale stazione e per il personale della guardia costiera. Un controllo congiunto effettuato nella movida tra i lidi presenti sulla costa.

Durante le operazioni i militari hanno effettuato un sequestro preventivo di una parte di un lido a via Miliscola. 600 metri quadrati sequestrati perché utilizzati per una serata di mucica e ballo. Carabinieri e Guardia Costiera hanno infatti constatato come il 22enne titolare del lido – poi denunciato – avesse creato una vera e propria discoteca permettendo alle circa 200 persone di ballare nonostante l’assenza del certificato di agibilità e senza alcuna licenza prevista dall’articolo 80 del T.U.L.P.S.

La serata è stata quindi interrotta e gli invitati si sono allontanati tranquillamente.

Continua a leggere
Pubblicità

Cultura e spettacolo

Procida: il progetto Italics porta la cultura sull’isola

Pubblicato

il

NAPOLI – L’isola di Procida, vincitrice del concorso come Capitale della Cultura 2022, si tinge dei colori della cultura con il progetto di Italics che porta nel territorio nel Comune 50 opere.

La manifestazione culturale ha come focus le opere di Lucio Fontana, scrittore e ceramista italiano, e Buren, pittore e scultore francese.

Protagonista assoluto sarà una delle enigmatiche tele del celebre ciclo “La fine di Dio” prodotto tra il 1963 e il 1964 da Lucio Fontana, esposta come cortocircuito artistico-filosofico per la prima volta nel contesto di un’architettura sacra, tra le oltre cinquanta opere che compongono “Panorama | Procida”, mostra diffusa allestita sull’isola campana dal 2 al 5 settembre, a cura di Vincenzo de Bellis, direttore associato e curatore per le arti visive del Walker Art Center di Minneapolis.

Primo progetto in presenza realizzato da Italics, il consorzio che riunisce in Italia oltre sessanta tra le più autorevoli gallerie d’arte antica, moderna e contemporanea attive su tutto il territorio nazionale, la mostra è stata pensata non solo come un percorso che lega l’esperienza dell’arte alla natura rigogliosa, tra mare e vegetazione, dell’isola e alla sua storia, ma anche come un’occasione di condivisione e partecipazione della comunità in vista del 2022, quando Procida sarà la Capitale Italiana della Cultura.

Continua a leggere

Cronaca

MONTE DI PROCIDA. Coronavirus, matrimonio con 200 persone: scoppia il focolaio

Pubblicato

il

Il focolaio di contagi a Monte di Procida, dal quale è scaturito il mini lockdown imposto dal Sindaco Pugliese, è stato generato da una festa di matrimonio con 200 invitati tenutasi ad inizio settimana in un locale del vicino comune di Bacoli.

Nelle ultime ore sono infatti stati accertati ben 13 casi positivi: il dato è destinato ad aumentare nei prossimi giorni visto che il contact tracing è ancora in corso.

L’Asl Napoli 2 Nord ha anche allestito nella sede del Comune un punto di effettuazione tamponi straordinario, per sottoporre in poco tempo tutti gli invitati allo screening.

Continua a leggere

Cronaca

Coronavirus, “mini lockdown” in provincia di Napoli: l’ordinanza del Sindaco

Pubblicato

il

A Monte di Procida, in provincia di Napoli, negli ultimi giorni si è registrato un preoccupante aumento di casi positivi al Covid-19.

Per questo motivo il Sindaco Giuseppe Pugliese ha firmato un’ordinanza disponendo un mini lockdown, che prevede la chiusura delle scuole, delle sale gioco, delle sale scommesse, dei centri anziani, dei circoli ricreativi, delle palestre e delle aree gioco per bambini, la sospensione di tutte le manifestazioni, degli eventi pubblici e di tutte le attività sportive, in forma individuale e di squadra, sia di tipo professionale che amatoriale e infine il divieto di riunirsi in più di 10 persone anche presso ristoranti, sale o bar, che dovranno ovviamente essere munite di mascherine.

Le misure sono state prese per le giornate di domani, lunedì 12 ottobre, e martedì 13 ottobre “in via precauzionale, temporaneamente e in attesa del completamento del necessario contact tracing per la definizione dei link epidemiologici”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante - info@minformo.com - Privacy Policy