ROMA – “Non negherò la fiducia a un esecutivo che sta facendo bene. Ma non voterò la legge elettorale che, attraverso un Parlamento ancora una volta di nominati, consegnerà l’Italia all’ingovernabilità o alle larghe intese tra il Pd e la coalizione della destra”. Lo annuncia l’esponente del Pd e presidente dell’Antimafia, Rosy Bindi. (ANSA)

Rispondi