In seguito agli ordigni esplosi nelle ultime settimane, ieri, ad Afragola, presso la locale stazione dei Carabinieri c’è stata una riunione, a cui hanno partecipato il Comandante della Legione Carabinieri “Campania”, il Comandante Provinciale di Napoli, il Comandante del Gruppo di Castello di Cisterna e il Comandante della Compagnia di Casoria.

Nel corso dell’incontro i militari hanno analizzato la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica e hanno deciso di intensificare l’attività di prevenzione sul territorio.

Infatti saranno impiegate 5 unità della Compagnia d’Intervento Operativo del Reggimento “Campania” che integreranno il dispositivo già in atto.

Rispondi