La scorsa notte, a Quarto, in una sala scommesse c’è stata una rapina a mano armata con sparatoria.

I malviventi, con il volto coperto, sono entrati nel centro e hanno minacciato con una pistola i dipendenti.

Uno dei rapinatori, per cause ancora da accertare, ha iniziato a sparare, colpendo alla schiena un dipendente.

Secondo le notizie riportate da Il Mattino, l’uomo è stato trasportato da un’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli: è stato ricoverato in prognosi riservata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Quarto e quelli della compagnia di Pozzuoli.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.