Angri– Si sono accostati alla sua 500, per poi scaricargli contro alcuni colpi di una magnum 353. La vittima si è, però, miracolosamente salvata.

Era chiaro l’intento dei due malviventi, uccidere l’imprenditore 53 enne ( anche lui legato alla criminalità organizzata). Un regolamento di conti finito senza vittime, insomma.

I due sono stati arrestati dal nucleo dei Carabinieri della Procura Antimafia di Norcia per tentato omicidio. Uni dei due tentatori è noto ai più come “Zuccherino”, cantante neomelodico anche abbastanza seguito.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.