Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha lasciato il Palazzo del Quirinale, dove ha consegnato le sue dimissioni nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Un incontro durato mezz’ora, al termine l’ex premier è uscito via in auto senza rilasciare dichiarazioni e si è diretto a  Palazzo Madama per incontrare il Presidente del Senato  Casellati.

Successivamente è arrivato l’annuncio da parte del Quirinale. 

“Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. Avv. Giuseppe Conte, il quale ha rassegnato le dimissioni del Governo da lui presieduto.

Il Presidente della Repubblica si è riservato di decidere e ha invitato il Governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Le consultazioni avranno inizio nel pomeriggio di domani, mercoledì 27 gennaio.

Il calendario delle consultazioni sarà reso noto attraverso l’Ufficio Stampa”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.