Resta sintonizzato

Cronaca

Lutto nel mondo della musica. Rapper trovato morto a casa del padre: aveva 41 anni

Pubblicato

il

Dramma nel mondo della musica rap: Giuseppe Poliseno, di Bari, in arte Toki, è stato trovato morto sul letto dell’abitazione del padre. L’uomo, indossava solo indumenti intimi femminili e il pc della stanza, era acceso su un sito porno. La Procura di Bari, ha aperto un’indagine sul decesso del 41 enne.

Stando alle prime ricostruzioni, la vittima, che era agli arresti domiciliari per altri motivi, è stata trovata sul letto della stanza senza segni evidenti di lesioni, ma in una macchia di sangue sul pavimento, che fa tuttavia pensare alla presenza di una terza persona. Pertanto, si attende l’autopsia, che dovrà chiarire se si sia trattato di un malore o se la morte sia stata causata da un’overdose o dalla mano di terzi.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Incidente stradale a Giugliano: un morto e due feriti gravi

Pubblicato

il

Paura a Giugliano, in via Arco Sant’Antonio, dove pochi minuti fa, si è verificato un pericoloso incidente che ha coinvolto una Lancia Delta di colore nero e una moto. Stando alle prime informazioni, il giovane centauro è morto sul colpo e l’altro ragazzo, a bordo della Yamaha, è gravemente ferito. In gravi condizioni, anche la persona a bordo dell’auto.

Continua a leggere

Cronaca

Follia post-parto: dà alla luce una bambina ma poi tenta di ucciderla

Pubblicato

il

Dramma sfiorato nel leccese, dove una 34enne pugliese, è stata arrestata dai carabinieri per tentato omicidio. In particolare, la donna, che aveva partorito in maniera clandestina nella sua abitazione, lo scorso 23 luglio, aveva dapprima tentato di uccidere la neonata, per poi abbandonarla nel giardino di casa, non riuscendo comunque a toglierle la vita. Al momento, la 34enne, è agli arresti domiciliari in una comunità riabilitativa assistenziale.

Tuttavia, stando alle prime informazioni, sarebbe stato il marito ad avvertire i sanitari, ma al loro arrivo, hanno trovato la piccola con alcuni tagli che la madre le aveva inferto. Poi, la stessa, aveva riferito agli agenti di non sapere di essere incinta e il marito, aveva confermato questa versione. Pertanto, la bimba, è stata subito condotta presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove è attualmente ricoverata in buone condizioni: infatti, dopo la nascita, era stata trovata in un forte stato di ipotermia.

Continua a leggere

Cronaca

Uomo sottoposto ai domiciliari trovato morto nel suo appartamento: aveva 76 anni

Pubblicato

il

Choc a Piombino, in provincia di Livorno, dove un 76enne ex commerciante, è stato trovato morto nel suo appartamento. L’uomo, era originario di Napoli, ma si trovava agli arresti domiciliari in Toscana, per una vicenda di droga. Il corpo, era riverso sul pavimento. Sono stati i familiari a lanciare l’allarme, ma i sanitari del 118, al loro arrivo, hanno soltanto potuto dichiararne il decesso. Sul posto, anche i carabinieri i quali, in attesa del riscontro medico legale, non escludono alcuna ipotesi.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante