Resta sintonizzato

Campania

Tragico incidente in moto in Campania: Mario perde la vita a soli 36 anni

Pubblicato

il

Tragico incidente a Sant’Egidio del Monte Albino, la scorsa notte. Un giovane e stimato chef di soli 36 anni ha perso la vita.

Mario Zingone, era di Castellamare di Stabia ma viveva ad Angri con la moglie e quattro figli piccoli.

Secondo quanto ricostruito, per cause ancora da definire, la moto su cui viaggiava la vittima si è scontrata con un’auto con a bordo una coppia.

Per il giovane chef non c’è stato nulla da fare. Inutile l’intervento dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Tantissimi i messaggi di cordoglio di amici e parenti.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Campania. Raggiunti i 3 milioni di immunizzati

Pubblicato

il

Come ha dichiarato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, oggi in Campania il numero di immunizzati è pari ai 3 milioni.

De Luca ha poi dichiarato: “Ora stringiamo i denti, riposiamoci un po’ ad agosto senza perdere la testa ma è umano tirare un po’ il respiro nelle due, tre settimane che abbiamo davanti”.

Continua a leggere

Attualità

Covid Campania. I dati del 30 Luglio

Pubblicato

il

In Campania aumentano il tasso di contagio, i ricoverati in reparti di degenza ordinaria e in terapia intensiva. Sono i dati dell’ultimo bollettino sull’emergenza Covid in regione.

I positivi sono 355 su 7069 tamponi molecolari (tasso del 5% contro il 4,7 di ieri). 12 i ricoverati in terapia intensiva, uno in più di ieri. 189 le persone in reparti di degenza ordinaria, sei in più di ieri. Un morto nelle ultime 48 ore, più altri quattro dei giorni precedenti ma registrati ora. (ANSA).

Continua a leggere

Attualità

Campania. Al via le vaccinazioni in vacanza. Collaborazione tra ASL Napoli 1 Centro, ASL Salerno e ANCI Campania.

Pubblicato

il

Continua senza soste l’azione di immunizzazione al Covid-19 posta in essere da Regione Campania; per rendere ancora più agevole l’accesso ai vaccini da parte dei cittadini campani, l’ASL Napoli 1 Centro e l’ASL di Salerno con il supporto di ANCI Campania hanno deciso di raggiungere direttamente in vacanza i propri residenti che non hanno concluso il ciclo vaccinale e che vorranno volontariamente sottoporsi alla prima dose.

Un Centro Mobile Vaccinale raggiungerà alcune località turistiche della Costiera Cilentana e Amalfitana che dalle 18.00 alle 02.00 renderà possibile la somministrazione dei diversi vaccini disponibili, sia per la seconda dose che per la prima.

«L’obiettivo – spiegano i direttori generali Mario Iervolino e Ciro Verdoliva, rispettivamente dell’ASL Salerno e ASL Napoli 1 Centro – è quello di fornire un ulteriore servizio ai nostri utenti residenti che sono in vancanza e favorire l’obiettivo di immunizzare quanto prima possibile la maggior parte dei cittadini residenti in Campania».

ANCI e i Sindaci del territorio hanno immediatamente sostenuto l’iniziativa con il necessario supporto logistico, convinti che la vaccinazione sia l’unico modo per tornare alla normalità ed evitare che alla ripresa delle attività scolastiche si debba ancora rinunciare alle lezioni in presenza.

Le prime tappe sono le seguenti:

  • martedì, 03 agosto 2021, Marina di Camerota
  • mercoledì, 04 agosto 2021, Palinuro
  • giovedì, 05 agosto 2021, Acciaroli
  • venerdì, 06 agosto 2021, Positano
Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante