A Torre Annunziata, la Guardia di Finanza ha scoperto e sequestrato un arsenale di armi, che un uomo teneva nascosto all’interno di una bombola del gas, custodita in un’officina.

L’uomo, che ha precedenti per detenzione di armi, traffico di droga, rapina e associazione a delinquere, è stato arrestato.

La bombola, contenente le armi, era stata aperta con una smerigliatrice e in seguito risaldata e verniciata.

All’interno della bombola sono state ritrovate sette revolver, tra cui due S&W e due Colt 44, un silenziatore, oltre 600 munizioni e soprattutto un fucile in dotazione alle truppe d’assalto israeliane.

Rispondi