Resta sintonizzato

Crispano

CRISPANO. Con Emiliano alla festa del giglio trionfa la legalità

Pubblicato

il

CRISPANO – Quello che una volta era additata come la festa della camorra, oggi grazie all’impegno della terna commissariale che ha preceduto l’insediamento del sindaco Emiliano ma soprattutto all’enorme abnegazione del Comandante Luigi Maiello, la festa del giglio cambia volto.

I primi risultati l’abbiamo già visti l’anno scorso, dove grazie anche al regolamento redatto, appunto dal Comandante Maiello, si è potuto assistere, finalmente, ad una festa del giglio scevra da condizionamenti e pregiudizi. Tanto è vero che la nostra testata gli dedicò un vero e proprio servizio telegiornalistico (guarda qui).

Quest’anno, grazie all’impegno profuso dal sindaco Michele Emiliano, si è scampati al rischio di non poter organizzare la festa del giglio poiché il mandato del Comandante Maiello era scaduto e ci voleva una persona che si potesse prendere la responsabilità di tutta l’organizzazione, così il neo-sindaco ha deciso di istituire il Centro Operativo Comunale (COC) delegando le attività di sovraintendenza e coordinamento a Luigi Maiello, mantenendo la segretaria comunale come Responsabile Amministrativo della Polizia Locale.

Il COC avrà come referente delle funzioni di sanità Vitale Domenico, il sig. Salvatore Esposito come coordinatore del volontariato, l’agente di Polizia Locale Santo Gennaro che si occuperà della viabilità e delle strutture operative, il sig. Nicola Borrelli dell’associazione N.E.P.S. che dovrà occuparsi delle emergenze e della logistica, Cuono Pannella alla Comunicazione Istituzionale, Giorgio Napolitano dell’ ANNVVFC (Associazione Nazionale Vigli del Fuoco) alle telecomunicazioni e la vigilanza e sicurezza, come sempre spettano all’Arma dei Carabinieri e alla Polizia di Stato.

Insomma un vero e proprio pool a disposizione di Crispano affinché la festa del giglio da festa della camorra diventi festa della legalità e per saperne di più abbiamo contattato il Comandante Maiello che davanti ai nostri taccuini ha dichiarato: “Sono molto contento che il nuovo sindaco ha pensato a me per coordinare anche quest’anno la festa del giglio, per me non è altro che una continuità di quanto fatto fino all’anno scorso per Crispano e la parte sana dei cittadini crispanesi che invocano ad alta voce la loro voglia di legalità. Il mio ruolo, totalmente a titolo gratuito, sarà principalmente quello di affiancare la Segretaria Comunale che ha responsabilità amministrativa, specialmente nelle ore più critiche. Al nuovo sindaco, che tra l’altro mi ha fatto subito una buona impressione, auguro tutto il bene possibile, e che riesca quanto prima nel suo intento, quello di portare alla normalità una ridente cittadina come quella di Crispano”.

Dal canto suo il sindaco Michele Emiliano sempre davanti ai nostri taccuini dichiara: “A Crispano c’è entusiasmo. La macchina organizzativa è stata perfezionata. Ringrazio il comandante Maiello per la disponibilità manifestata nell’assumere la sovraintendenza ed il coordinamento del centro operativo comunale, a cui è delegato il ruolo fondamentale dell’ apparato organizzativo della festa. I cittadini di Crispano hanno imparato a conoscerlo e rispettarlo e tutti ricordano la perfetta riuscita della festa dello scorso anno. La festa sarà svolta secondo le linee guida del regolamento approvato dalla commissione straordinaria prefettizia. Siamo certi di aver posto in essere tutte le iniziative possibili per la perfetta riuscita della festa. Auguro di cuore una buona festa a tutti i cittadini”.

In questo modo si potrà assistere ad un altro anno all’insegna della legalità e tutto questo clima l’hanno percepito anche i due gruppi partecipanti alla kermesse.

Infatti dai propri canali social, le due paranze tengono a precisare e divulgare il loro ripudio alla criminalità organizzata e lo fanno scegliendo la maniera migliore per diffondere il proprio pensiero.

Non sono messaggi di poco conto quelli apparsi su Facebook, in realtà le due paranze stanno comunicando il loro disprezzo ma soprattutto la loro distanza da certi ambienti, con la speranza che questa sorta di cambiamento venga percepito, non solo da chi viene ripudiato sul territorio, ma soprattutto anche dagli organi istituzionali che hanno l’onere di vigilare sugli aspetti territoriali.

Insomma, come dopo ogni tempesta, anche Crispano, da quello che si comincia a vedere a pochi giorni dall’insediamento del sindaco Michele Emiliano, è destinato a vivere il proprio periodo di quiete, in contrasto alle idee che fino ad ora hanno caratterizzato la vita sociale e politica nel comune a nord di Napoli.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Crispano

Crispano. Il Sindaco Michele Emiliano annuncia la vaccinazione in piazza senza prenotazione

Pubblicato

il

Il Sindaco di Crispano, Michele Emiliano, ha annunciato la possibilità di vaccinarsi senza obbligo di prenotazione in piazza, il 5 Agosto. Iniziativa importante per garantire l’immunità a tutto il comune di Crispano.

Come si puo leggere dal post scritto dal Sindaco Emiliano: “Oggi l’Asl ci ha comunicato che Crispano è stata scelta come sede itinerante della campagna vaccinale. Significa che sarà possibile il giorno 5 agosto vaccinarsi senza alcuna prenotazione, per chi non l’avesse ancora fatto. Una bella occasione per vivere un’estate più serena. I numeri stanno infatti dimostrando che l’efficacia dei sieri contro le #ospedalizzazioni e contro i casi fatali di morte da covid è davvero molto alta;Proprio per questo, per noi stessi e per chi amiamo, vaccinarsi diventa essenziale. La presenza del camper vaccinale sul nostro territorio è una buona notizia, anche in virtù del fatto che molti centri vaccinali di comuni limitrofi stanno chiudendo per essere accorpati e nonostante il centro di Frattaminore sia davvero vicinissimo, l’occasione di farlo nella villa comunale e senza la burocrazia della prenotazione è davvero da non perdere;Nei prossimi giorni vi darò anche un aggiornamento generale sulla situazione covid nel territorio e sui livelli di contagio. Vi prego però, con un appello pubblico da parte di tutta l’amministrazione, a proteggervi perché l’estate ci porta a stare fuori, a socializzare ed a frequentare gli altri. Vaccinarsi è l’unica arma contro il progredire grave di questo insidioso virus. Ringrazio l’assessore Marina Cennamo per essersi confrontata con l’Asl ed avermi aiutato ad ottenere questo risultato. Sono sicuro che sarete in tanti”

Continua a leggere

Attualità

Crispano. Operazioni di pulizia e disinfezione dei luoghi pubblici in città

Pubblicato

il

Sono partite nella mattinata di oggi, mercoledì 14 luglio, le operazioni di pulizia e disinfezione dei luoghi pubblici a Crispano.

Ad annunciarlo il Sindaco, Michele Emiliano, sulla sua pagina Facebook.

Questa mattina sono iniziate le operazioni di lavaggio e di disinfezione delle strade e delle piazze di Crispano. L’intervento durerà per diversi giorni proprio per garantire l’intera copertura del territorio comunale” ha esordito il primo cittadino.

Continuando “Una vivibilità migliore è garantita innanzitutto da quelle che sono considerate ‘piccole cose’. Come ho sempre detto, mettiamo a regime l’ordinario e di pari passo ci preoccupiamo di programmare i grandi progetti“.

Concludendo “Nei prossimi giorni, proprio sul fronte delle opere pubbliche, arriveranno importanti novità capaci di garantire a Crispano il salto di qualità. Nel frattempo continuiamo a lavorare con attenzione alle cose semplici e possibili“.

Continua a leggere

Crispano

Crispano. Il Sindaco Michele Emiliano intensifica i controlli con nuove fototrappole e multe sul territorio

Pubblicato

il

Il Sindaco Michele Emiliano ha intensificato i controlli sul comune di Crispano. I controlli vertono sulla questione di rifiuti e isole ecologiche. In tempi brevi saranno istallate nuove fototrappole.

Michele Emiliano ha dato la notizia dei nuovi controlli in con un post di Facebook dichiarando:” Come sapete, l’amministrazione che guido ha, sin dai suoi primi passi,mosso una feroce battaglia per il contrasto alle illegalità e alla mancanza di regole. Controlli continui sullo sversamento di rifiuti che quando siamo arrivati raggiungeva livelli insopportabili. Ricorderete come abbiamo trovato l’isola ecologia e in cosa l’abbiamo trasformata: un luogo finalmente decoroso.

Grazie al lavoro intenso svolto dall’assessore all’ecologia Michele Vitale;Questi controlli si sono ulteriormente intensificati con l’arrivo del comandante della polizia locale Fabio Dimino, che coadiuvando l’assessore Michele Vitale ha dato una forte spinta in tutte le direzioni: pressante repressione degli #sversamenti abusivi, elevazione di verbali per il codice della strada, specie nei confronti dei mezzi pesanti che si ostinano a non rispettare i divieti. Recentemente ne abbiamo denunciati ben 4, quello che vedete in foto lo abbiamo individuato grazie alla #videosorveglianza. Un mezzo proveniente da Caivano che ad isola ecologica chiusa sversava fuori all’area industriale. Segno di quanto importante sia stato chiuderne il perimetro. Alle lamentele di un cittadino che ringrazio, ha persino risposto a malo modo. Un altro ancora su via Amendola

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante