Resta sintonizzato

Cronaca

Torna il pubblico per le competizioni sportive all’aperto: l’annuncio di Spadafora

Pubblicato

il

Il Comitato Tecnico Scientifico, dopo la riunione dello scorso martedì nella quale è stato ascoltato il Capo Dipartimento per lo Sport, ha deciso che alle competizioni sportive all’aperto potranno essere presenti mille spettatori.

La notizia è stata diffusa dal Ministro Vincenzo Spadafora, che ha commentato così la decisione:

Finalmente, già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di Tennis, potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all’aperto e che rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito a distanziamento, mascherine, prenotazione dei posti a sedere.

Nelle prossime ore verrà ufficializzata la decisione ma desidero sin da subito ringraziare il ministro Speranza per la collaborazione e il Comitato Tecnico scientifico per aver tempestivamente programmato l’audizione che ho richiesto.

Dal confronto con i rappresentanti dei miei uffici, sono emerse le condizioni per un ulteriore approfondimento delle questioni riguardanti il mondo sportivo e per la condivisione del nostro punto di vista in merito all’esigenza di non differenziare tra eventi culturali ed eventi sportivi.

Auspico il più rapido compimento di tutte le azioni necessarie per rendere immediatamente applicabile quanto deciso.

Si tratta di un primo, ma significativo passo verso il ritorno, speriamo presto, alla normalità nello sport“.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Strage sul litorale di Roma: killer muore suicida nella sua abitazione

Pubblicato

il

Trovato morto poco fa nella sua abitazione, l’uomo che questa mattina, ha ucciso un anziano e due bambini, ad Ardea, vicino Roma. Il killer, 34 anni, si era barricato in casa dopo l’omicidio. Pare che nonostante le insistenze delle forze dell’ordine, non volesse uscire di casa, minacciando di sparare chiunque si fosse avvicinato a lui. Dopo una lunga trattativa, le forze speciali dei carabinieri, hanno fatto irruzione in casa trovandolo morto. Secondo le prime informazioni, l’uomo, si sarebbe suicidato con un colpo alla testa.

Continua a leggere

Cronaca

Dramma alle cascate, una persona morta e l’altra ferita: i particolari

Pubblicato

il

Drammatico incidente avvenuto poco dopo mezzogiorno alle cascate dell’Acquafraggia, in Val Bregaglia. Secondo le prime informazioni, una donna di 42 anni e un uomo di 36 anni, sarebbero scivolati da un sentiero del parco, precipitando da un’altezza di decine e decine di metri, per poi finire nell’acqua ghiacciata del sottostante bacino. I Vigili del Fuoco di Mese e Sondrio insieme al soccorso alpino, li hanno recuperati, accertando la morte di uno dei due. L’altro, è stato trasportato in ospedale con l’elisoccorso.

Continua a leggere

Cronaca

Tragedia nella notte a Giugliano: 40 enne muore in un incidente, ferito l’altro passeggero

Pubblicato

il

Tragedia avvenuta questa notte a Giugliano, dove un 40 enne del posto, ha perso la vita in seguito ad un’incidente. Erano le 3, quando la Fiat Punto sulla quale viaggiava l’uomo insieme ad un’altra persona, è finita improvvisamente fuori strada ribaltandosi più volte. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente, sulla quale indagano i carabinieri della stazione di Varcaturo. Pare che l’uomo, sia morto sul colpo, mentre l’auto è andata completamente distrutta. Ferito gravemente l’altro passeggero, ora ricoverato in ospedale.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante