Qualche anno fa alle sue prime apparizioni, la piattaforma francesce DAZN, dovette attraversare un momento buio, in cui la maggior parte dei nuovi abbonati, in fase di conoscenza, riscontrava non pochi problemi. Alcuni legati all’audio, altri alle immagini non cristalline e spesso ‘a scatti’.

Col passare del tempo, però, DAZN ha dovuto e aggiustato parecchie cose per strada. Inserendo sempre più contenuti nella propria offerta, fino a diventare il competitor/partner per eccellenza (in Italia e non solo) di Sky.

Oggi però, ha fatto segnalare l’ennesimo BUG. Un problema tecnico è apparso per tanti abbonati di tutto il mondo. Il guasto, segnalato come  10 000 000,  non ha permesso la visione di nessun contenuto per oltre due ore.

Ovviamente non sono tardati i commenti e le critiche da chi, nonostante un abbonamento (ancora oggi molto carente nella quantità), paga per poi imbattersi in problemi del genere.

Noi non siamo qui per giudicare, perché non facciamo i tecnici esperti del settore, ma ci immedesimiamo in tanti tifosi (ad esempio) di JUVENTUS e CAGLIARI, che hanno subito un torto, non vedendo una parte della partita delle loro squadre del cuore.

Insomma DAZN continua a floppare e nello stesso momento ad acquisire sempre più diritti a livello internazionale, tra sport di primo ‘share’ come il Calcio, fino ad arrivare a contenuti meno visti. Non sarebbe prima il caso di eliminare i bug e poi comprare altro? Non ci aspettiamo risposte di sicuro, ma come minimo delle scuse per tutti gli utenti paganti.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.