Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano e della Polizia Locale, con il supporto dell’Unità Cinofila antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e di quella anti-esplosivo della Polizia di Frontiera di Capodichino, degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del Reparto Mobile, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Secondigliano

I poliziotti, durante le verifiche agli esercizi commerciali, hanno sanzionato il titolare e i due dipendenti di un bar in via Monte Faito poiché privi dell’attestato HACCP (relativo alle condizioni di sicurezza e igiene alimentare).

Poi hanno sorpreso, in un circolo ricreativo in Piazza Zanardelli, 11 persone intente a giocare a carte e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 ed intimato al titolare l’immediata sospensione dell’attività.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.