Resta sintonizzato

Melito

MOTTOLA BATTE PELLECHIA

Pubblicato

il

MELITO : MOTTOLA VINCE IL BALLOTTAGGIO CONTRO PELLECCHIA

La città di Melito elegge Luciano Mottola come nuovo sindaco.

Mottola e la sua coalizione ( Fratelli D’italia , #difendiamomelito#conte , Mottola Sindaco, Prima Melito ,Terra E Vita, I Riformisti, Spazio Ai Giovani, Melito In Movimento, Cambiamo Insieme Melito, Melito Nel Cuore ), batte il suo competitor Dominique Pellecchia raggiungendo il 51,48% con 6.738 voti e 15 seggi

L ‘avversaria e la sua coalizione ( Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Davvero Ecologia & Diritti, Freemelito, Liberi Amo Melito, Melito Libera, L’asinello ), sconfitta con una percentuale del 48,52% con 6.351 voti.

L’Affluenza alle urne è stata pari al 63,98% dei votanti.

Sezioni 38/38

POLITICA

De Luca frecciatina agli attuali politici: “Personaggi imbarazzanti rispetto a De Mita”

Pubblicato

il

Il governare Vincenzo De Luca poi ha ricordato anche Ciriaco De Mita e ha lanciato una frecciata all’attuale classe politica.

“De Mita è stato uno dei pochi a mantenere una linea di meridionalismo e si è impegnato a difendere le Ragioni del Sud. Una grande personalità della vita politica tanto più rilevante a confronto con l’attuale panorama politico con personaggi francamente imbarazzanti e poca cosa. Sarà oggetto di valutazioni e giudici storici perché ha lasciato un pensiero politico”.

“Registriamo un successo straordinario delle via del mare che abbiamo già attivato, per la Funivia del Monte Faito che ha fatto 70 anni e anche questo è un piccolo intervento che abbiamo fatto sul piano simbolico. Voglio fare gli auguri di lunga vita a IlMattino che ha festeggiato i 130 anni proponendo un’immagine del Sud realistica, senza occultare nulla e accogliere in maniera strumentale le polemiche. Avremo nel Parco Archeologico di Pompei dal 27 maggio una versione degli uccelli elaborata dagli studenti dell’area vesuviana, un bellissimo evento. Stiamo lavorando e tenendo i riflettori accessi sul vaiolo delle scimmie oltre che sulla coda del covid che dobbiamo sempre controllare. Dobbiamo fare attenzione a problemi riguardo i comparti zootecnici. Saremo attenti e rigorosi per tutelare gli allevamenti e la salute dei concittadini. Per quanto riguarda il Sud siamo chiamati sempre a combattere perché sul riparto dei fondi per lo sviluppo e la coesione che devono essere dati per l’80% al Sud, non c’è ancora il riparto per quanto riguarda il Ministero del Mezzogiorno e aspettiamo ancora le risposte del Ministero della salute sul riparto del fondo sanitario nazionale nell’ambito del quale la Campania è l’ultima d’Italia nel rapporto finanziamenti-popolazione. Un dato che non intendiamo tollerare un minuto di più. Avremo nelle prossime settimane motivi significativi di impegno e battaglia politica“.

Continua a leggere

POLITICA

De Luca: “La situazione Covid va migliorando, se saremo prudenti avremo una bella estate”

Pubblicato

il

Il governatore Vincenzo De Luca in conferenza stampa ha voluto parlare anche degli importanti risultati sportivi raggiunti in Campania.

Sul fondatore dell’Anema e Core, De Luca ha detto:

“Voglio rivolgere un pensiero affettuoso ad un personaggio del mondo dello spettacolo che è scomparso. Guido Lembo era l’animatore e il fondatore dell’anima e Core, questo locale storico di Capri. Era una persona amica e di grande umanità oltre che grande simpatia. Lo ricordo con affetto e rivolgo un saluto ai famigliari di Guido”

“La regione investe un altro milione e mezzo nello stadio Maradona per ottimizzare l’area di ingresso carrabile degli autobus che si aggiunge ai quasi 25 investiti per le Universiadi. Il Napoli ritorna in Champions e questi interventi sono fondamentali. Vorrei rivolgere un abbraccio a Lorenzo Insigne che ha dato tanto allo sport italiano alla Nazionale oltre che al Napoli. Un atleta importante del Sud che ha fatto cose non valorizzate appieno ma molto significative“.

“È stato un successo la tappa campana del Giro d’Italia anche per l’audience in tv. Avremo scadenze decisive per alcune squadre, e anche qui un grande in bocca al lupo alla Salernitana che si gioca domenica sera la permanenza in Serie A, ha fatto una seconda parte di campionato incredibile, straordinaria. Ha dato una prova di coraggio che merita rispetto, in bocca al lupo al Benevento che si gioca in condizioni difficili la possibilità di ritorno in A. Complimenti al Gelbison che ha vinto il camminato di Lega Pro e si prepara a salti sportivi importanti“.

Poi conclude:

La situazione covid va migliorando se saremo prudenti e attenti avremo una bella estate ricca di turismo, di presse straniere e di altre parti d’Italia. Una grande spinta per la nostra economia“.

Continua a leggere

Melito

Melito, picchia il medico e lo manda al pronto soccorso: non voleva fargli il certificato di malattia

Pubblicato

il

Melito, in provincia di Napoli, un ennesimo episodio di violenza nei confronti del personale sanitario. Picchia il medico che non ha voluto fargli il certificato di malattia.

Il dottore è stato prima insultato e poi aggredito da un paziente, mentre erano presenti la moglie ed altri pazienti. Il medico è stato soccorso e portato presso l’ospedale di Giugliano.

È proprio il medico che racconta quanto accaduto: “Al mio ripetuto diniego, davanti alla moglie e a diversi altri pazienti in attesa comincia ad insultarmi e ad alzare la scrivania come per spingerla contro di me. Comincia a impossessarsi anche del registro allorquando io inizio a riprendere tutto col mio cellulare. Dopo più o meno un minuto, afferra il mio cellulare e lo scaglia con violenza a terra fuori dalla stanza della guardia medica. Lo riprende e lo scaglia di nuovo a terra schiacciandolo persino coi piedi”.

Condotto presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania, al medico è stata diagnosticata una prognosi di 10 giorni. Salvatore Caiazza di Medici senza carriere propone: “Le istituzioni tutte prendano provvedimenti immediati. Il legislatore rivaluti la proposta, per ora bocciata, che normi ogni medico come pubblico ufficiale. Proponiamo infine che i certificati telematici di malattia siano su base autocertificativa come nel resto d’Europa”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante