Resta sintonizzato

Calcio

CALCIO. Garlando: “Situazione paradossale in Serie A. Ibra aveva già preso casa a Posillipo, poi…”

Pubblicato

il

Luigi Garlando, prima firma della Gazzetta dello Sport, è intervenuto a Malfitano Football Club, il format sportivo ideato e condotto da Mimmo Malfitano ed in onda ogni martedì sera dalle 21:15 su Minformo Tv con Giuseppe Libertino.

Il tempo per rinviare le partite c’è, ma a volte sembra non vogliano trovarlo. Mi aspettavo ancora più responsabilità da parte dei calciatori, si potevano evitare viaggi in Paesi lontani.

Quanto al Napoli di Spalletti, credo avesse le credenziali per vincere lo scudetto. Vediamo dopo la Coppa d’Africa, con il rientro di tutti gli uomini, come si giocherà gli ultimi mesi del campionato.

La storia d’amore tra Napoli e Insigne è stata immensa: la scelta dell’attaccante per me è sbagliata.

Il Napoli ha tanti leader tecnici, ma non ha un leader emotivo come poteva esserlo Ibrahimovic. Lo svedese era pronto a firmare con il club di De Laurentiis. Io e Ibra ci siamo incontrati 20 volte a Milano, a casa sua, per la stesura del mio libro “Adrenalina”. Nei vari incontri, Zlatan mi ha fatto capire più volte che giocare a Napoli era un suo sogno. Vide alcune immagini di Maradona e voleva imitarlo facendo impazzire tutto lo stadio come aveva fatto Diego. L’accordo verbale c’era, Ancelotti e lo svedese erano pronti a chiudere la trattativa con ADL, poi tutti sappiamo che avvenne l’ammutinamento, ci fu l’allontanamento di Carlo ed il sogno svanì. Un peccato, perché con lui il Napoli avrebbe vinto lo scudetto, ne sono certo. Pensate che aveva anche scelto la casa sulla meravigliosa collina di Posillipo.

Tornando al campionato, Inzaghi è stato bravissimo perché è riuscito ad andare oltre l’Inter di Conte aggiungendo qualità e gioco. Sarà una bella sfida lassù per lo scudetto e per la Champions”.

Luigi Garlando, GdS per MFC

Per rivedere il suo intervento e l’episodio dell’11 Gennaio scarica l’app Minformo Tv o semplicemente clicca qui: minformo.tv/episode/mfc11gen/

Calcio

Calcio, Messico e Napoli

Pubblicato

il

CAMPANIA – …Messico e Napoli,
la faccia triste del Bologna,
Il vento soffia la sua armonica
Che voglia di piangere ha…

‘Parafrasando I pensieri’ di Giuliano Palma e i Bluebeaters, stasera, al Dall’Ara, il messicano Hirving Lozano è stato il protagonista assoluto della fredda serata bolognese; dove il Napoli porta a casa tre punti importanti per riprendere la bussola persa nelle scorse settimane. Ed ora si viaggio verso il gran ritorno del derby campano contro la Salernitana al Maradona.
Il Bologna fuori giri e preparazione, non può nulla contro gli azzurri, ispirati da Lozano alla terza doppietta in A che ha mancato per poco una tripletta prestigiosa dopo il covid, le polemiche e velate dichiarazioni di fuga verso lidi più blasonati.

Napoli è organizzato, prova le uscite dal basso, va a riconquistare palle importanti in mezzo al campo e confeziona due bei gol da sinistra: quella zona che fu di Insigne.
È la serata anche di Osimhen che vede il campo dopo due mesi per gli ultimi 20 minuti finali e prova a mettere il suo turbo più volte sin dall’ingresso.
Ma è anche la curiosa giornata di Zielinski: 80 minuti per lui dopo un viaggio in treno dalla futuristica Tav di Afragola, targata Zaha Hadid.
Ed infine è stata la giornata di campionato della frenata delle milanesi, Atalanta e Spezia soprattutto le carnefici.
Tutte in 4 punti ora: Inter, Milan e Napoli.
La corsa continua.

Continua a leggere

Calcio

Calcio, Napoli: negativo al tampone, Koulibaly torna in campo

Pubblicato

il

NAPOLI – Arriva un’altra buona notizia dal SSC Napoli. Anche Kalidou Koulibaly, titolare della squadra, è risultato negativo al tampone del Covid-19. Ad annunciarlo è stato lo stesso difensore azzurro via social.

“Buona notizia, sono ufficialmente negativo al Covid!”, scrive su Twitter che ora dunque torna a disposizione del Senegal per la Coppa d’Africa.  Koulibaly era risultato positivo al tampone lo scorso 8 gennaio. 

Continua a leggere

Calcio

Calcio, Napoli: rientrano in campo Meret e Malcuit, negativi al Covid-19

Pubblicato

il

NAPOLI – Altre buone notizie sul fronte Covid per la Società calcistica del Napoli. Dopo Hirving Lozano, anche Alex Meret e Kevin Malcuit sono guariti dal virus. I due azzurri sono, infatti, risultati negativi al tampone per Covid-19. Spalletti recupera, dunque, altre due pedine in vista dei prossimi impegni agonistici.

Restano attualmente positivi Mario Rui, Zielinski e Koulibaly, che è in isolamento in Africa. 

Ad annunciarlo è stata la SSC Napoli attraverso i propri canali social.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante