marfellaIl cristianamente parlando per alcuni è un concetto troppo complesso.

Ricordo quando un prete mi fece arrossire durante la Messa perché masticavo una gomma, o quella volta quando mi beccai una ramanzina per aver detto una parola che, fino a quel momento, credevo non fosse una parolaccia, quel cagaca..o di genesi remota e giustificante.

Ma i tempi cambiano, i preti anche.

La legge del taglione sembra essere divenuta determinante in una lotta portata avanti a colpi di “mitragliatrice”, se solo si potesse.

Non è nuovo a queste cose il buon Marfella, incapace di usare un linguaggio consono alle amicizie che vanta, maldestro combattente e medico, cristiano sui generis, aveva già espresso una considerazione del genere auspicando un patto con il diavolo pur di risolvere il problema della terra dei fuochi.

Propongo una colletta tra i fedeli per comprare un’arma al fratello in pena, fosse anche solo una calibro 28, sono preoccupato per la sua salute gastrointestinale a furia di sparare di pancia.

Il resto delle considerazioni su chi ha postato il suo pensiero le lascio al lettore, io attendo paziente i dovuti insulti per ciò che ho appena scritto. Il Signore ci benedica.

patriciello

Rispondi