Decine e decine di pesci morti. Questo è il triste spettacolo che offre il Lago Patria da qualche giorno. La vicenda ha scatenato l’indignazione di molte persone ed immediatamente si sono mosse anche le associazioni ambientaliste del territorio.

Centinaia di pesci morti galleggiano sulle acque del lago e la scena sembra quasi da film horror o da fine del mondo.

La notizia è stata data dagli abitanti del posto e addirittura alcuni passanti, quasi come se fossero in una pescheria, hanno preso i pesci e li hanno portati via.

E’ un vero mistero questo dei pesci morti che galleggiano sulle acque lel lago del comune di Giugliano: solo una settimana fa i volontari di Legambiente avevano analizzato le acque e avevano trovato tutti i limiti previsti dalla legge rispettati.

Molto probabilmente a causare lo strano fenomeno è stato il caldo anomalo dei giorni scorsi anche se non manca chi sostiene che a causarlo sia stato l’effetto disastroso del caldo sulle acque inquinate del Lago, dopo che per lungo tempo, la Laguna stessa è stata utilizzata come terminale della fogna della Domitiana.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.