Resta sintonizzato

Afragola

AFRAGOLA. Terminata la riunione del centrodestra leghista. I dettagli

Pubblicato

il

AFRAGOLA – Stasera si è tenuta una riunione che doveva definire il perimetro della coalizione di centrodestra a trazione leghista. A capo tavola si è seduto, come sempre, l’ex senatore Vincenzo Nespoli. Anche in questa tornata elettorale, a distanza di tre anni dalla scorsa, l’ex senatore si gioca la stessa carta, ossia, dare l’impressione di essere elemento catalizzatore sul territorio ed ottenere autorevolezza nella formazione della coalizione.

Al tavolo erano seduti ex candidati, ex consiglieri e coordinatori. L’ex senatore prende la parola e presenta i vari soggetti che avranno il compito di formare ognuno la propria lista e stiamo parlando di Domenico Casillo, Biagio Fusco, Mario Carnevale, Mauro Di Palo e Raffaele Iazzetta.

In poche parole soggetti che non sono riusciti ad entrare in Consiglio comunale, qualcuno mai messo neanche piede in Consiglio Comunale per la vanità dell’ex senatore vengono promossi a soggetti politici in grado di formare una lista elettorale.

Gli unici soggetti che elettoralmente parlando alzano la media voti di tutta la coalizione risicata tentata dall’ex Senatore, sono Antonio Lanzano, Enzo De Stefano e Aniello Silvestro, anche loro presenti alla riunione e congedati dalla stessa con un classico “vi faremo sapere”. Ovviamente l’unico modo di salutare vista l’inconsistenza dei soggetti politici presentati a quel tavolo.

Della riunione di stasera non è da sottovalutare la presenza di ex consiglieri e ex assessori come Arcangelo Ausanio, Francesco Fusco, Maria Carmina Sepe e Giuseppe Affinito. La notizia è che finalmente l’ex assessore scioglie le riserve e decide da che parte stare, un bel salto che va dal PD alla Lega.

Il caso anomalo, invece, è che durante la riunione si è fatta menzione anche a quella che dovrebbe rappresentare la sintesi della stessa coalizione, ossia, l’ex Sindaco f.f. Antonio Pannone ma quest’ultimo era assente alla riunione, chissà per quale arcano motivo.

La riflessione che si può fare appare disarmante perché è impensabile che a distanza di tanti anni la politica sul territorio non ha fatto nessun passo avanti né è riuscita a districarsi dal “potere” di un ex senatore che in quanto ad etica e morale e riuscendo ad essere il più garantisti possibile, non ha nulla da insegnare a nessuno sul territorio e se la politica, la classe dirigente che dovrà amministrare la città non dovrà tenere conto neanche della morale, ci si domanda a cosa dovrebbe riferirsi per poter amministrare in maniera eccellente.

Afragola

Afragola. Trovati proiettili e armi all’interno di un’area condominiale

Pubblicato

il

Ad Afragola i Carabinieri della locale stazione – nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli – hanno effettuato diverse perquisizioni nel rione salicelle. Durante le operazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 1 pistola beretta modello 84 calibro 9 short con matricola abrasa, un caricatore con all’interno 4 proiettili calibro 9×21, altri 25 proiettili dello stesso calibro, 24 proiettili per fucile calibro 12 e una scatola con all’interno 50 proiettili gfl 7,65.
L’arma e le munizioni erano nascoste all’interno di un’area condominiale nei pressi dell’isolato 21.

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Inseguimento shock. Si finge carabiniere e sperona l’auto della Polizia

Pubblicato

il

E’ successo questa mattina, durante un controllo da parter della Polizia Stradale ad un uomo di 58 anni di origini pugliesi.

Gli agenti durante il controllo notano delle divise da carabiniere, molto sospette. L’uomo dichiara di essere un Maresciallo Capo dei Carabinieri, ma durante i controlli l’affermazione del 58enne non sembra essere vera.

Quando gli agenti invitano l’uomo a seguirlo per i controlli, l’uomo sperona l’auto della polizia e inizia a scappare.

Il lungo inseguimento, fortunatamente finisce senza vittime e feriti, riuscendo a bloccare l’uomo in Via Enrico Berlinguer Afragola nei prerssi del parcheggio di un noto centro commerciale

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Finto carabiniere in manette

Pubblicato

il

Nella mattinata di oggi, venerdì 18 giugno, gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord, durante il servizio di controllo del territorio, hanno fermato una persona a bordo di un’auto all’interno dell’area di servizio San Pietro ubicata sul Ramo C dell’autostrada A/1, trovandola in possesso di alcune uniformi dei Carabinieri.

L’uomo ha sostenuto di essere un Maresciallo Capo dell’Arma dei Carabinieri ma i poliziotti hanno accertato la falsità di tale affermazione e lo hanno invitato a seguirli con il proprio veicolo presso i loro ufficio.

Durante il percorso, però, il soggetto ha speronato l’autovettura di servizio e si è dato alla fuga.

Ne è nato un lungo inseguimento che si è concluso, dopo aver speronato altre due volte l’autovettura di servizio, in via Enrico Berlinguer ad Afragola all’interno dei parcheggi di un centro commerciale.

Leonardo Ciccarone, 58enne di Alberobello con precedenti di polizia, è stato arrestato per usurpazione di titoli o di onori, lesioni personali, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante