Resta sintonizzato

Campania

BATTIPAGLIA. Casa di cura “Salus” celebra la lotta contro l’obesità

Pubblicato

il

Napoli, 27 Ottobre – “Obesity Day” questo il nome dell’evento che si è tenuto il 26 Ottobre, presso il Centro Congressi della Casa di Cura Salus” di Battipaglia.

L’Obesity Day è ormai alla sua terza edizione,“giornata per il paziente” dedicata all’obesità e al sovrappeso promossa ed organizzata dagli specialisti del team multidisciplinare per la cura dell’obesità diretto dal Dr. Ugo Bardi responsabile del Reparto di Chirurgia generale e Videolaparoscopica avanzata della Clinica Salus.

L’incontro ha visto gremita la sala congressi della Clinica Salus dove sono stati protagonisti i pazienti non solo ex obesi che hanno portato la loro esperienza diretta ma anche pazienti obesi che avevano dubbi e perplessità circa i metodi e le modalità utilizzare per intervenire su questa patologia.

L’Obesity Day non è quindi solo una giornata di divulgazione scientifica ma è un appuntamento ormai annuale che mira a far conoscere lo stigma correlato all’obesità. L’evento vuole affrontare lo stigma sull’obesità per puntare ad aumentare la consapevolezza dell’impatto dello stigma sul peso e di cosa si può fare al riguardo, per migliorare la qualità di vita delle persone.

“L’Obesity Day nasce con la voglia da parte della “Casa di Cura Salus” non solo di aumentare il coinvolgimento delle Istituzioni, dei medici, delle persone e dei media e incoraggiare l’impegno a considerare la gravità clinica che l’obesità rappresentama anche per aiutare le persone a superare le barriere che sorgono a causa dello stigma legato all’obesità, che può impedire loro di ottenere il trattamento medico ottimale di cui hanno bisogno – continua il Dott. Coriglioni, amministratore delegato della “Casa di Cura Salus” di Battipaglia –  Purtroppo chi ricorre alle nostre prestazioni lo fa per risolvere un problema di salute quello che cerchiamo di fare è di “curare” il paziente anche sull’aspetto psicologico, facendolo sentire come a casa.”

Quest’evento arrivato ormai alla sua terza edizione vuole rendere protagonista chi è rimasto per troppo tempo sofferente, nascosto in silenzio. Troppo spesso chi soffre di questa patologia tende a nascondersi, noi invece vogliamo lanciare il messaggio che l’obesità si può curare come altre patologie. Tutti noi del team multidisciplinare di chirurgia bariatrica della Clinica Salus abbiamo risposto a tutte le dei tanti pazienti che numerosi ci hanno esposto le loro perplessità dando loro le esatte spiegazioni sugli interventi possibili” così dichiara il Dr. Bardi.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Coronavirus in Italia

Pubblicato

il

Sono 3.525 i nuovi contagi da coronavirus e 50 i decessi. In calo i ricoveri e i posti occupati in terapia intensiva.  Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 26. Sono 357.491 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 277.508. Il tasso di positività è dell’1%, in calo rispetto al dato di ieri

Continua a leggere

Campania

Aggiornamenti Coronavirus in Campania

Pubblicato

il

Sono 342 i nuovi positivi al Covid in Campania su un totale di 18.343 test, per un indice di contagio pari all’1,86% in discesa rispetto a ieri quando si è attestato al 2,15%. I deceduti sono due. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656; quelli di terapia intensiva occupati: 15. I posti letto di degenza disponibili sono oggi 3.160. Quelli di degenza occupati: 266

Continua a leggere

Campania

Fuori dai domiciliari per fare una passeggiata

Pubblicato

il

Stamattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza. Gli operatori lo hanno raggiunto e bloccato ed hanno accertato che si era allontanato dal proprio domicilio a Nocera Superiore dove è sottoposto agli arresti domiciliari per inottemperanza agli obblighi e alle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Nocera Superiore. M. I., 32enne di Avellino, è stato denunciato per evasione.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante