CARDITO – Salvio Abenante 18 anni appena compiuti, un metro e settantasei centimetri di bellezza mediterranea e fisico statuario ha tentato di mettersi in gioco, così quasi per scherzo, e per poco non è riuscito a coronare il sogno che covano tanti ragazzi della sua età.

Il giovane carditese di origini afragolesi e caivanesi tenta la salita al trono più alto della bellezza italiana, quello di Mister Italia, partendo dalle selezioni regionali che vedranno poi il passaggio alla fase nazionale. Il 3 settembre scorso a Nola, il giovane guadagna la fascia di Mister Talento. La giuria lo premia con la fascia riservata ai nuovi volti, quelli che per la prima volta si affacciano al mondo della bellezza, trofeo non da poco se solo si pensa che non solo Salvio Abenante era alla sua prima esperienza ma l’ha anche intrapresa quasi per gioco.

Superate le selezioni regionali, l’8 settembre partecipa alle selezioni nazionali classificandosi trentatreesimo su 105 partecipanti. La beffa la ottiene proprio in quel di Trani, visto che alla selezione finale accedevano solo 31 di loro.

Insomma basta vedere il bicchiere mezzo pieno per augurare a questo giovane talento carditese un futuro roseo nel mondo della bellezza e/o dello spettacolo. Sicuramente la vita riserva altre occasioni per riscattarsi alla grande col sostegno di tutta la sua città.

LASCIA UN COMMENTO